Jean-Eric Vergne: “Molte carte in mano”

Reclutato per la seconda stagione di Formula E dal team DS Virgin Racing e attuale collaudatore della Scuderia Ferrari, Jean-Eric Vergne non dispera di trovare un posto in F1.

pubblicato 26/08/2015 à 16:27

Pierre Nappa

0 Visualizza commenti)

Jean-Eric Vergne: “Molte carte in mano”

Per diverse settimane, il nome di Jean-Eric Vergne ritorna con insistenza per essere tra i due futuri piloti della squadra Haas F1 Team che debutterà nel Campionato del Mondo F1 nel 2016. Una possibilità tra le altre secondo il nativo di Pontoise (Val-d'Oise).

"JHo parecchie carte tra le mani per la F1 oggi. Non è solo Haas. Vedremo quindi cosa accadrà nei prossimi mesi. Ma per ora è troppo presto per parlarne. » confida l'attuale pilota collaudatore del squadra Ferrari all'AUTOhebdo.

Un posto alla Ferrari che gli permette di gareggiare Formula e dallo scorso anno, prima all'Andretti Autosport, prima di essere ingaggiato per la stagione 2015-2016 dalla nuova entità DS Virgin Racing. “Cercare di vincere un marchio francese in questo campionato rappresenta una sfida e un progetto molto interessante. »

Trovate la nostra intervista completa con Jean-Eric Vergne, dove il francese parla della sua occasione mancata di competere Le Mans con Porsche quest'anno, nel numero 2026 di AUTOhebdo, disponibile ora in versione digitale e in edicola.

0 Visualizza commenti)

Leggere anche

commenti

*Lo spazio riservato agli utenti registrati. Per favore connettere per poter rispondere o pubblicare un commento!

0 Commenti)

Scrivi una recensione