Yuki Tsunoda, punti importanti per la RB… e per la Red Bull?

Settimo nel Gran Premio d'Australia, Yuki Tsunoda ha sbloccato il contapunti del team RB con sei punti preziosi. Ampiamente vittorioso nel "duello" contro Daniel Ricciardo questo fine settimana, il giapponese sta prendendo il sopravvento sull'australiano.

pubblicato 25/03/2024 à 11:32

Dorian Grangier

0 Visualizza commenti)

Yuki Tsunoda, punti importanti per la RB… e per la Red Bull?

©Eric Alonso/DPPI

In Australia, Yuki tsunoda arrivato in territorio ostile. Sul terreno del suo (popolare) compagno di squadra Daniel Ricciardo, il giapponese era discreto, ma efficiente. Nessuna rabbia eccessiva, nessun fastidio eccessivo: le performance hanno parlato da sole. Quando l'australiano è stato eliminato in Q1, in un triste 18° posto, è entrato in Q3 con un buon 8° posto, davanti al Aston Martin. Primo set: Tsunoda.

In gara, stessa constatazione: se Daniel Ricciardo è stato invisibile a Melbourne, vegetando in fondo alla classifica senza mai riuscire a risalire e chiudendo in un lusinghiero 12° posto grazie a ritiri e lunghi pit-stop delle Sauber, Yuki Tsunoda è riuscito a rimettersi in mezzo al gruppo mantenendo l'ottavo posto fino alla bandiera a scacchi. Un 8° posto trasformato in 8° dopo la penalità inflittagli Fernando Alonso. Quanto basta per portare a casa sei punti preziosi Faenza. Secondo set: Tsunoda.

“Finalmente un posto nella top 10, la squadra lo merita davvero e sono molto contento, si rallegrò il pilota giapponese. Siamo stati molto costanti durante tutto il fine settimana e la macchina si è comportata bene fin da subito. Dovevamo solo mettere insieme tutto e correre una gara pulita per segnare punti in un campo così ristretto, e oggi ci siamo riusciti. Non abbiamo commesso errori ed è importante per la squadra e per me avere questa fiducia in vista delle prossime gare. »

Tsunoda è previsto per il 2025...

Dopo due faticosi fine settimana in Bahrein e Jaddah – come continua a descriverlo “frustrante” – Yuki Tsunoda è riuscito finalmente a sfruttare tutto il potenziale del VCARB-01 all'Albert Park. Se mette in risalto i progressi della sua squadra nel corso delle gare, sa anche che sta prendendo il controllo all'interno della squadra contro un Daniel Ricciardo in difficoltà. L'australiano sembra non avere risposte alla sua scarsa prestazione e al dominio emergente del giapponese. Due settimane prima del suo Gran Premio nazionale, Yuki Tsunoda ha già l'opportunità di sferrare un colpo fatale al suo compagno di squadra.

“Questo fine settimana è un ottimo modo per avvicinarsi al Giappone, soprattutto con questo risultato in palio, ha confidato. Mi sono messo alla prova ogni settimana e la nostra vettura è stata molto costante, a differenza dell’anno scorso, quindi questo è un punto di forza. Per quanto mi riguarda, sto imparando dalle gare precedenti e concentrandomi su ciò che posso fare meglio per aiutare la squadra. Ora è il momento di analizzare, reimpostare e spingere di nuovo in Giappone! »

Già messo sotto pressione dalla dirigenza del clan Red Bull, in particolare dall'intransigente Helmut Marko, Daniel Ricciardo potrebbe già vedere i suoi giorni contati se le sue prestazioni non migliorano. Lo stesso Yuki Tsunoda è in procinto di cancellare il nome del suo compagno di squadra dalla lista dei contendenti per il secondo posto alla Red Bull per il 2025. E piazzandosi, forse, in cima a questa stessa lista...

LEGGI ANCHE > Sauber e pit-stop mancati, situazione indegna di un team di F1

Dorian Grangier

Un giovane giornalista nostalgico degli sport motoristici di una volta. Cresciuto grazie alle gesta di Sébastien Loeb e Fernando Alonso.

0 Visualizza commenti)

Continua a leggere su questi argomenti:

Leggere anche

commenti

*Lo spazio riservato agli utenti registrati. Per favore connettere per poter rispondere o pubblicare un commento!

0 Commenti)

Scrivi una recensione