Una fascia più soft per ridistribuire le carte nella corsa di Melbourne?

Portando la sua gamma più morbida in Australia, Pirelli potrebbe incoraggiare il gioco di strategie durante il Gran Premio di questa domenica.

pubblicato 23/03/2024 à 17:22

Gonzalo Forbes

0 Visualizza commenti)

Una fascia più soft per ridistribuire le carte nella corsa di Melbourne?

©Eric Alonso/DPPI

Oltre alla possibile lotta tra Max Verstappen e Ferrari, questo Gran Premio d'Australia sarà scandito anche dalle strategie di gara di questa domenica? Questo è quanto suggeriscono in ogni caso i maggiori protagonisti del paddock dopo le prime uscite sull'asfalto dell'Albert Park.

Per questa edizione 2024 del meeting australiano, Pirelli ha deciso di “innovare”, fornendo così una gamma di pneumatici completamente diversa rispetto allo scorso anno. Questa volta è stato scelto il più morbido invece della media utilizzata nel 2023.

Una “leggera” differenza che potrebbe rimescolare le carte domenica in gara. In effetti, su un circuito a basso degrado, le gomme morbide potrebbero sembrare una grande opportunità per alcuni piloti, soprattutto quelli un po’ più indietro nel gruppo.

« È stato interessante provare questa nuova gomma più morbida rispetto allo scorso anno, souligne Esteban Ocon.

Penso che questo stia andando nella giusta direzione. La gara dovrebbe essere più interessante da questo punto di vista. È un circuito con un degrado molto basso e questo potrebbe dare origine a strategie più interessanti in generale. L’anno scorso potevamo fare l’intera gara con una sola gomma e quest’anno dovrebbe essere diverso. » Ora vedremo se i team tenteranno la fortuna con strategie un po' più ardite per rendere più piccante il Gran Premio. In ogni caso, sembrano avere una carta da giocare questo fine settimana.

LEGGI ANCHE > Gasly non nasconde il volto: “Nessun miracolo questo fine settimana”

Gonzalo Forbes

Responsabile delle formule promozionali (F2, F3, FRECA, F4...). Portato dalla grazia di Franco Colapinto.

0 Visualizza commenti)