Totò Wolff: “Ne parleremo”

Toto Wolff ha fatto sapere che farà di tutto per evitare qualsiasi conseguenza dopo il sorpasso muscolare di Hamilton su Rosberg alla prima curva di Austin

pubblicato 26/10/2015 à 07:18

Pierre Nappa

0 Visualizza commenti)

Totò Wolff: “Ne parleremo”

Ieri sera ad Austin, Lewis Hamilton, futuro vincitore e campione del mondo, fece la migliore partenza del Gran Premio degli Stati Uniti, portandosi al comando della gara a costo di un muscoloso sorpasso sul compagno di squadra Nico Rosberg.

Un attacco considerato troppo aggressivo dal tedesco dopo l’arrivo, ma che non ha dato luogo ad alcuna sanzione da parte della direzione gara. “Non ha lasciato abbastanza spazio e mi ha colpito, era un po' troppo perché ero davanti a metà curva. » ha ammesso Rosberg. Toto Wolff, capo di Mercedes-Benz Motorsport ha parlato di questo "incidente".

“La prima curva è stata chiaramente un momento di tensione e Nico chiaramente non era felice. Un pilota non è mai veramente felice di vedere vincere il suo rivale. Ma mancano tre gare alla fine ed è fondamentale che da ciò non derivi alcuna conseguenza. Andremo avanti, avremo qualche giorno di riflessione e riposo, poi discuteremo. »

Già nel 2014 Toto Wolff dovette sistemare le cose tra i due piloti dopo l'incidente di Spa in Belgio.

0 Visualizza commenti)