Toro Rosso: Verstappen ha fatto bene a disobbedire

Max Verstappen si è rifiutato di rispettare le istruzioni che gli chiedevano di far passare il suo compagno di squadra Carlos Sainz Jr al GP di Singapore. L'olandese, però, riceve il sostegno del Team Principal Franz Tost.

pubblicato 21/09/2015 à 14:35

Dupuis

0 Visualizza commenti)

Toro Rosso: Verstappen ha fatto bene a disobbedire

Max Verstappen ha fatto una splendida rimonta conquistando l'ottavo posto al GP di Singapore dopo essere partito un giro dietro a seguito di uno stallo alla partenza. Il pilota Toro Rosso ha approfittato delle safety car e di una strategia aggressiva per riconquistare posizioni e permettersi il lusso di supera il tuo compagno di squadra Carlos Sainz Jr all'arrivo.

Il cadetto del F1 aveva tuttavia ricevuto come istruzioni per far passare il tuo compagno di squadra così da poter provare a superare la Force India di Sergio Pérez che bloccava la Toro Rosso. Ma l’olandese ha protestato energicamente, rispondendo con un deciso “No!” " alla radio. “Non vedo perché avrei dovuto lasciarlo passare. Non mi avrebbe aperto la porta se le posizioni fossero state comunque invertite.", ha difeso l'olandese.

Carlos Sainz Jr, però, ritiene che avrebbe potuto essere più veloce del suo compagno di squadra. “Penso che potrei superare la Force India, ma lui ha fatto la sua scelta. Cerco sempre la squadra per ottenere il miglior risultato. L'ho lasciato passare tre o quattro volte quest'anno. Gli abbiamo chiesto la stessa cosa quattro volte e lui non ci ha ascoltato." ha risposto lo spagnolo alla BBC Sport.

Franz Tost, Team Principal della Toro Rosso, sostiene invece Max Verstappen. “Carlos aveva gomme nuove e pensavamo che avrebbero potuto cambiare posizione. Ma Carlos era troppo lento e più tardi ci siamo resi conto che Max aveva ragione. Carlos non è stato abbastanza veloce per raggiungere Pérez," concluse l'austriaco.

Scoprite l'analisi del Gran Premio di Singapore realizzata dai nostri inviati speciali nel numero 2030 di AUTOhebdo, disponibile da lunedì sera in versione digitale su tutte le piattaforme, e da mercoledì in edicola.

0 Visualizza commenti)