Russell: “Per noi è stata una pole position”

Presente in Q3 per la prima volta in carriera con la Williams, l'inglese era al settimo cielo in terra austriaca.

pubblicato 03/07/2021 à 18:40

Gonzalo Forbes

0 Visualizza commenti)

Russell: “Per noi è stata una pole position”

George Russell ha fornito la migliore prestazione della sua carriera con la Williams nelle qualifiche. ©DPPI/J. Filippo

Si Max Verstappen (Red Bull) e Lando Norris (McLaren) ha movimentato il finale delle qualifiche chiudendo con un distacco di soli 48 millesimi, George Russell (Williams) si è distinto anche questo sabato al Red Bull Ring.

Il giovane inglese è infatti uscito dalla Q2 per la prima volta in carriera con il team di Grove chiudendo poi 9° in questa sessione di qualifica (8° dopo il rigore di Vettel), il primo per la Williams dal 2018.

« Per noi è stata come una pole position, ha assaporato il principale interessato davanti alla stampa. Essere in Q3 è una cosa, farlo con le medie è impressionante. Siamo ovviamente molto contenti dopo questa sessione. Riuscire a qualificarsi nella Top 10 e con le medie è quasi come conquistare la pole '.

Oltre alla sua qualificazione in Q3, George Russell ha impressionato la galleria poiché l'ha ottenuta con le gomme medie, apprezzate da molti piloti Pierre Gasly (Alfa Tauri) Ha fallito.

« Non volevamo finire lì con le gomme morbide. Ora siamo in una posizione molto buona (in preparazione alla gara). Gli AlphaTauri davanti a noi sono soft proprio come loro Lance Stroll. Pensiamo che questa mescola sarà disastrosa nelle corse a meno che non trovino una soluzione. I mezzi ci offrono maggiore flessibilità nella strategia '.

Felice di essere tra i primi 10, il nativo di King's Lynn non preferisce bagnarsi in preparazione alla gara. “ Il mio obiettivo è sempre arrivare il più in alto possibile in classifica ". Adesso è il suo turno.

Gonzalo Forbes

Responsabile delle formule promozionali (F2, F3, FRECA, F4...). Portato dalla grazia di Franco Colapinto.

0 Visualizza commenti)