Rosberg: “Troppi problemi con la macchina”

Costretto al ritiro per un problema al motore a due giri dal traguardo, Nico Rosberg ha lasciato decollare Lewis Hamilton nel campionato.

pubblicato 06/09/2015 à 21:41

Pierre Nappa

0 Visualizza commenti)

Rosberg: “Troppi problemi con la macchina”

Dopo aver visto il suo motore andare in fumo a due giri dal traguardo, mentre lui riusciva a rientrare Ferrari de Sebastian Vettel per conquistare il secondo posto, Nico Rosberg lascia Monza con 53 punti di svantaggio nella classifica su Lewis Hamilton, vincitore questa domenica.

La conclusione di un fine settimana già molto complicato per il pilota tedesco, che domenica ha gareggiato con una Power Unit precedentemente utilizzata in stagione e priva di potenza, cosa che lo aveva già handicappato in qualifica. Si prevede che l'ex pilota della Williams soffrirà in gara.

“C'era semplicemente troppi problemi con la mia macchina, ed era impossibile lottare per la vittoria. Fa molto male quando devi arrenderti a soli due o tre giri dalla fine. Qualche curva prima sentivo già di aver perso un po’ di potenza, ma speravo ancora di potercela fare
(tornando a Vettel).

Oggi per me in Campionato è un passo nella direzione sbagliata, ma lamentarsi non aiuta in queste situazioni. Devo solo continuare a spingere per tornare ancora più forte. Arrendersi non è un'opzione per me. Darò il massimo affinché le cose vadano nella giusta direzione a partire da Singapore, che è una delle mie gare preferite. »

Trovate il resoconto completo e l'analisi del Gran Premio d'Italia, realizzati dai nostri inviati speciali a Monza, nel numero 2028 di AUTOhebdo, disponibile da domani sera in versione digitale, e da questo mercoledì in edicola.

0 Visualizza commenti)

Leggere anche

commenti

*Lo spazio riservato agli utenti registrati. Per favore connettere per poter rispondere o pubblicare un commento!

0 Commenti)

Scrivi una recensione