Red Bull in un vicolo cieco con il suo motore 2016?

La Red Bull sembra avere difficoltà a trovare un nuovo produttore di motori per la stagione 2016.

pubblicato 28/09/2015 à 16:17

Dupuis

0 Visualizza commenti)

Red Bull in un vicolo cieco con il suo motore 2016?

Red Bull Racing e la sua seconda stalla Toro Rosso si trovano in una situazione delicata a pochi mesi dall'inizio della stagione 2016. La Red Bull non ha ancora raggiunto un accordo con Mercedes ou Ferrari come produttore di motori durante il suo contratto con Renault finirà quest'anno.

L'unica soluzione per il marchio austriaco sembra essere dalla parte di Maranello poiché le trattative con il produttore di punta sono in fase di stallo. "Sono andato da Mateschitz (direttore della Red Bull) per chiedergli se era interessato e lui ha detto 'Sì ma...' e non siamo andati oltre... e abbiamo scelto di fornire Manor », ha spiegato Niki Lauda, ​​vicepresidente non esecutivo della Mercedes Sky Sport F1.

Ma anche le trattative della Red Bull con la Ferrari sembrano peggiorare. Helmut Marko si è lamentato delle proposte avanzate da il Cavallino Rampante che vorrebbe fornire le Power Unit per la stagione 2015. “Stanno giocando con noi, ma noi non vogliamo giocarci. La possibilità della partenza diventa sempre più evidente. È un'offesa offrirci motori della stagione 2015 quando Sauber e Haas F1 avrà le versioni 2016 », ha avvertito l'austriaco in un'intervista ad Auto Motor und Sport.

Scopri l'analisi del GP del Giappone realizzata dai nostri inviati speciali nel numero 2031 di AUTOhebdo, disponibile da martedì in versione digitale su tutte le piattaforme, e da mercoledì in edicola.

0 Visualizza commenti)