Lewis Hamilton: “Non è ancora stato fatto nulla”

Autore della sua undicesima pole position nel 2015 a Monza, la settima consecutiva, Lewis Hamilton ha ammesso di non essere completamente soddisfatto della sua prestazione al termine delle qualifiche.

pubblicato 05/09/2015 à 20:30

Pierre Nappa

0 Visualizza commenti)

Lewis Hamilton: “Non è ancora stato fatto nulla”

La serie della pole position Lewis Hamilton è proseguito a Monza in Italia, con un'undicesima sessione dominata davanti a entrambi Ferrari di Kimi Räikkönen e Sebastian Vettel. Tuttavia, il campione del mondo in carica pensava di fare meglio.

“In termini di giri, è andata bene, ma non è stata perfetta. Il mio giro di qualifica a Spa è stato decisamente migliore. Ma la macchina si è comportata bene per tutto il fine settimana e la squadra è stata fantastica, come sempre. Essere in pole è sempre una bella sensazione, ma la distanza dalla curva 1 è lunga e la Ferrari è forte all'inizio.

L'anno scorso non sono partito bene e ho dovuto lottare molto non è ancora stato fatto nulla. Abbiamo dimostrato un buon ritmo durante le nostre simulazioni sui long run, che speriamo di mantenere domani in gara. »

Ma oltre alla minaccia Ferrari, il britannico deve pensare anche all'incidente capitato a Nico Rosberg nelle prove libere 3 di questa mattina, che ha portato alla Mercedes per rimontare una vecchia Power Unit sulla W06 Hybrid del tedesco. “Non so quale fosse il problema, ma non sono preoccupato per domani. » Ha detto Hamilton

Domani alle 14 scatterà il Gran Premio d’Italia, e lo sarà da seguire in diretta sul nostro sito. È possibile visionare le foto del fine settimana transalpino tramite questo link.

0 Visualizza commenti)