Le decisioni del Consiglio Mondiale della F1

Oltre al nuovo calendario per la stagione 2016, il World Motor Sport Council ha rivelato diverse decisioni riguardanti la F1.

pubblicato 30/09/2015 à 21:46

Pierre Nappa

0 Visualizza commenti)

Le decisioni del Consiglio Mondiale della F1

Diverse novità, descritte in dettaglio oggi dal World Motor Sport Council riunitosi a Parigi questo mercoledì, entreranno in vigore nel F1 in futuro. Il primo di questi riguarda i limiti della pista. “I piloti dovranno fare ogni sforzo per utilizzare sempre la pista e non abbandonarla deliberatamente senza una buona ragione. » Le sanzioni verranno sempre applicate a seconda che il trasgressore abbia tratto o meno un vantaggio.

Non è stato dimenticato il rumore delle monoposto, tema che ha agitato il paddock in occasione dell'introduzione delle Power Unit V6 turbo/ibride. Nel 2016 verrà installato uno scarico separato collegato ad una Wastegate, attraverso la quale dovranno circolare solo i gas provenienti da questa Wastegate. Ciò consente l'aumento del rumore “senza effetti significativi sulla potenza o sulle emissioni. »

Il Consiglio Mondiale ha inoltre chiarito le restrizioni sui test aerodinamici in galleria del vento e CFD, e ha precisato che a partire dal 2017 saranno vietate le telecamere di bordo poste sul muso delle monoposto. Infine, ogni pilota che risulti in una nuova procedura di partenza dovrà partire dalla pit lane, questo viene applicato anche dopo una sospensione da gara.

0 Visualizza commenti)

Leggere anche

commenti

*Lo spazio riservato agli utenti registrati. Per favore connettere per poter rispondere o pubblicare un commento!

0 Commenti)

Scrivi una recensione