Hamilton “Fermarsi dopo Max sarebbe stato inutile! »

Secondo questo pomeriggio, Lewis Hamilton è andato vicino a vincere il Gran Premio di Francia per la terza volta. Ha intenzione di prendersi la rivincita il prossimo fine settimana sul terreno della Red Bull.

pubblicato 20/06/2021 à 18:29

Quentin DUBOIS

0 Visualizza commenti)

Hamilton “Fermarsi dopo Max sarebbe stato inutile! »

Hamilton deve accontentarsi del secondo posto in Francia. / © Foto Antonin Vincent / DPPI

Nonostante avesse vinto le ultime due edizioni del Gran Premio di Francia, Lewis Hamilton deve accontentarsi del secondo posto quest'anno. Il britannico pensava di poter vincere questa gara fino al sorpasso al penultimo giro Max Verstappen, il suo rivale in campionato.

“Prima di tutto, congratulazioni a Max per la sua vittoria, ha fatto un ottimo lavoro oggi, riconosce Lewis. Red Bull ha avuto più potenza per tutto il fine settimana. Dopo il nostro venerdì difficile, sono molto felice di finire secondo in gara dopo aver condotto buona parte della gara. Sfortunatamente, alla fine ho finito le gomme. Abbiamo perso una posizione negli ultimi giri, è un peccato. »

La strategia di Mercedes viene ampiamente criticato, in particolare per non aver seguito la strategia di Max Verstappen quando ha montato le gomme medie a 20 giri dalla meta. L'inglese difende i suoi e ritiene che fermarsi per la seconda sosta non avrebbe risolto nulla:

“Eravamo già dietro quando si è fermato, quindi saremmo stati dietro qualunque cosa accada, riferisce il britannico. Tutto quello che potevamo fare era aspettare e sperare che le gomme tenessero fino alla fine. Non è successo oggi, ma torneremo più forti la prossima settimana in Austria. »

La squadra austriaca sarà ora la squadra da battere nelle prossime gare, e più in particolare in casa Austria dove il F1 andrà per due gare. Ma per Lewis Hamilton la Mercedes non è da meno.

“Abbiamo un buon pacchetto, crede Hamilton. Dobbiamo solo lavorare e capire dove possiamo migliorare questo pacchetto, sia in velocità massima che in stabilità. Lavoreremo duro per tornare al top”.

Trovate l'analisi del Gran Premio di Francia dei nostri esperti su AUTOhebdo n. 2317, disponibile lunedì sera in versione digitale e mercoledì in edicola.

0 Visualizza commenti)

Leggere anche

commenti

*Lo spazio riservato agli utenti registrati. Per favore connettere per poter rispondere o pubblicare un commento!

0 Commenti)

Scrivi una recensione