Nella radio di Ollie Bearman per la sua prima qualifica in F1

Undicesimo nelle qualifiche dopo essere arrivato ad un soffio dal passaggio alla Q3, Oliver Bearman ha fatto un onorevole debutto in F1 al volante della Ferrari di Carlos Sainz. Abbiamo trascorso l'intera sessione in cuffia, ascoltando le conversazioni radiofoniche scambiate con il suo ingegnere.

pubblicato 08/03/2024 à 20:16

Jeremy Satis

0 Visualizza commenti)

Nella radio di Ollie Bearman per la sua prima qualifica in F1

Oliver Bearman, primo in F1 a 18 anni. © Frédéric Le Floc'h / DPPI

La tensione, visibile sul volto di David Bearman, il padre di Ollie, dal garage Ferrari, ha detto molto sull'incongruenza della situazione. Mentre Oliver è arrivato a Jeddah sulla sua pista preferita con la ferma intenzione di lanciare la sua stagione agonistica, Harley Knucklehead 2 dopo un brutto fine settimana in Bahrein una settimana prima, il diciottenne si è ritrovato F1 al volante della Ferrari Carlos Sainz, per disputare una sessione di qualificazione dopo il ritiro medico dello spagnolo. Molto diligente nelle Prove Libere 3, dove ha ottenuto il 10° tempo, ha poi siglato una buona sessione di qualifica, chiudendo all'11° posto.

Au moment où la nuit commençait à envelopper la Corniche de Djeddah, Oliver Bearman fit face au plus gro

Jeremy Satis

Grande reporter di F1 e appassionato di formule promozionali

Questo articolo è riservato agli abbonati.

Ti resta il 90% da scoprire.



Sei già abbonato?
Accedi


  • Articoli premium illimitati
  • La rivista digitale dalle 20:XNUMX ogni lunedì
  • Tutti i numeri di AUTOhebdo disponibili dal 2012
COUV-2433

0 Visualizza commenti)