Taccuino Kenya: Emozioni mattutine

Questa volta, il nostro reporter si è immerso nei preparativi pre-gara di questo sabato.

pubblicato 26/06/2021 à 17:35

Gonzalo Forbes

0 Visualizza commenti)

Taccuino Kenya: Emozioni mattutine

Dietro le quinte del parco assistenza del Rally Kenya. ©DPPI/F. fiammingo

Alle 7 di questa mattina, il sole aveva appena oltrepassato la cresta delle colline che circondano il lago Naivasha quando già si presentavano le prime difficoltà della giornata.

Avendo ovviamente esagerato con la festa data nel campo vicino, una persona non aveva trovato parcheggio migliore che davanti al cancello di uscita dell'hotel... impedendo qualsiasi movimento!

Al parco assistenza, invece, non ci sono stati problemi logistici. Tutte le squadre aspettavano i propri equipaggi che regolarmente uscivano dal parco chiuso. Dani Sordo è stato il primo ad aderire Hyundai seguito da Elfyn Evans a Toyota. Breve a 15 minuti, questa sequenza non ha consentito un intervento importante. Mentre alcuni meccanici si occupavano della vettura Thierry Neuville effettuato uno spurgo (a pressione, aperto, chiuso, ecc.), altri ne hanno approfittato per evacuare gli ultimi fili d'erba del venerdì dal vano motore.


©Loïc Rocci

©Loïc Rocci

Mentre tra i professionisti l'organizzazione è serrata, tra i dilettanti, installati sotto un enorme tendone, è un po' meno... ordinata. Alcuni concorrenti dispongono di un deposito originale con tutta l'attrezzatura ammucchiata in un cassone o semplicemente gettata nel retro di un pick-up.


©Loïc Rocci

Altri, al contrario, cercano di imitare le fabbriche con layout ben studiati. Cercando di essere efficiente, il capo di una struttura ha riunito i suoi meccanici per fare un breve briefing su cosa dovrà cambiare. Una pinza freno irascibile richiederà alla fine l'intervento di 4 persone, ma la Fiesta Rally2 lascerà il parco con una parte più vecchia. Danneggiata durante il contatto con un albero, la Polo di Carl Tundo si è riempita di polvere che un membro del team ha cercato di rimuovere utilizzando un praticissimo aspirapolvere. Anche se alcuni piloti hanno ricevuto penalità, tutti sono tornati per affrontare le speciali del sabato.


©Loïc Rocci

 

Gonzalo Forbes

Responsabile delle formule promozionali (F2, F3, FRECA, F4...). Portato dalla grazia di Franco Colapinto.

0 Visualizza commenti)

Leggere anche

commenti

*Lo spazio riservato agli utenti registrati. Per favore connettere per poter rispondere o pubblicare un commento!

0 Commenti)

Scrivi una recensione