GP2-C1: Vandoorne davanti a Pic a Spa

Il belga Stoffel Vandoorne ha vinto la gara principale della GP2 Series in Belgio, evento segnato dalla violenta uscita di pista di Daniel de Jong.

pubblicato 22/08/2015 à 17:43

Pierre Nappa

0 Visualizza commenti)

GP2-C1: Vandoorne davanti a Pic a Spa

Per la quinta volta in stagione, il belga Stoffel Vandoorne (Gran Premio ARTE) vinto in una gara principale della GP2 Series. La vittoria di questo sabato, però, ha un sapore particolare per il pupillo di McLaren, da quando è sbarcato nella sua terra a Spa-Francorchamps.

Partito dalla pole, Vandoorne ha compiuto una manovra media che ha visto il russo Sergey Sirotkin (Rapax) superarlo allo spegnersi del semaforo, ma il belga ha riconquistato la sua posizione alla prima curva, Sirotkin ha virato troppo largo alla Source. Dietro, Oliver Rowland (MP Motorsport), leader della Formula Renault 3.5, ha perso ogni speranza in un buon risultato dopo il contatto con Nobuharu Matsushita (ART Grand Prix) che ha lasciato il britannico con una foratura alla posteriore destra ed un incidente. auto danneggiato.

Il momento clou della gara, però, rimarrà la violenta uscita di pista di Daniel de Jong (MP Motorsport) alla curva Blanchimont. Nel mezzo di uno scontro con i francesi Pierre Gasly (DAMS), il contatto tra le due vetture manderà la vettura di Jong contro il muro del pneumatico ad altissima velocità.

I commissari di gara e le auto sanitarie si prenderanno rapidamente carico del pilota olandese, per aiutarlo a scendere dalla vettura. I funzionari della GP2 Series hanno annunciato che de Jong è stato portato cosciente in ospedale per un esame. Maggiori informazioni verranno fornite in seguito.

Messa prima in regime di safety car, poi interrotta dalla bandiera rossa al nono giro, la gara riprenderà dopo diversi minuti. Vandoorne, che aveva effettuato la sosta in regime di safety car, ha aspettato pazientemente il rientro dei suoi rivali per ritornare gradualmente al comando della corsa. Il belga precede al traguardo il francese Arthur Pic (Campos Racing). e Artem Markelov (ora russa).

Nathanaël Berthon (Team Lazarus) ha concluso 7° davanti a Jordan King (Racing Engineering) che domani partirà in pole position nella gara sprint. Pierre Gasly ha concluso 14°, mentre Norman Nato (Arden) è stato costretto al ritiro dopo un contatto con Gasly ad inizio gara.

Domani alle 10:35 si svolgerà la gara sprint.

0 Visualizza commenti)

Leggere anche

commenti

*Lo spazio riservato agli utenti registrati. Per favore connettere per poter rispondere o pubblicare un commento!

0 Commenti)

Scrivi una recensione