Formula e – Lucas di Grassi evita il surriscaldamento a Putrajaya

Il brasiliano Lucas di Grassi ha vinto l'ePrix di Putrajaya in Malesia dopo una gara caratterizzata da diversi colpi di scena. Completano il podio Sam Bird e Robin Frijns.

pubblicato 07/11/2015 à 11:25

Pierre Nappa

0 Visualizza commenti)

Formula e – Lucas di Grassi evita il surriscaldamento a Putrajaya

Secondo appuntamento della stagione 2015-2016 Formula e ha offerto uno scenario inaspettato che finalmente ha sorriso al brasiliano Lucas di Grassi (Audi Sport ABT), tornato sul gradino più alto del podio della disciplina dopo più di un anno senza successi e la sua vittoria durante l'evento inaugurale a Pechino nel 2014.

Di Grassi ha approfittato notevolmente dei problemi che lo hanno colpito les deux Renault e.dighe di Sébastien Buemi, autore della pole, e Nicolas Prost che si sono alternati alla guida dell'evento. Lo svizzero, leader nella prima parte dell'ePrix, ha riscontrato un problema al software ed è stato costretto a rientrare prematuramente ai box.

La squadra di Alain Prost e Jean-Paul Driot ha richiamato precauzionalmente anche Nicolas Prost, a seguito di un allarme temperatura sulla batteria, che ha rovinato gli sforzi del figlio del quadruplo campione del mondo, Lucas di Grassi, cogliendo l'occasione per sorpassare Prost grazie al cambio di auto. Il francese vedrà poi António Félix da Costa (Team Aguri), Loïc Duval (Dragon Racing), Jérôme D’Ambrosio (Dragon Racing), Robin Frijns (Amlin Andretti), poi Sam Bird (DS Virgin Racing) lo superano.

I portacolori del Dragon Racing sembravano sulla buona strada per il podio ma Duval e D’Ambrosio (problema alla sospensione) lasceranno Sam Bird è rientrato dalla seconda metà della griglia per finire secondo davanti a Robin Frijns, che ha concluso con una granchio car dopo il contatto con il muro nel sorpasso su Duval che allora si trovava in difficoltà.

Stéphane Sarrazin (Venturi) è arrivato 4° dopo aver avuto un problema sulla griglia di partenza, mentre il pilota Toyota en WEC doveva partire dalla prima fila al fianco di Buemi. Bruno Senna (Mahindra Racing), António Félix da Costa, Daniel Abt (Audi Sport ABT), Nelson Piquet Jr (NEXTEV China Racing), Nick Heidfeld (Mahindra Racing) sanzionati con un drive-through per un tempo di pit-stop troppo breve, e Nicolas Prost è entrato nella top 10.

Il complicato fine settimana di Jean-Eric Vergne (DS Virgin Racing) ha concluso al primo giro, incastrato alla prima curva Jacques Villeneuve (Venturi) e Nick Heidfeld, lasciando il francese con la vettura danneggiata alla ruota anteriore destra. Con il suo successo, Lucas di Grassi prende il controllo del campionato, prima del prossimo appuntamento della Formula e, in programma il 19 dicembre a Punta del Este in Uruguay.

>>>>> Riepilogo video dell'ePrix di Putrajaya <<<<

Scopri il resoconto completo dell'evento Putrajaya Formula e, nel numero 2037 di AUTOhebdo, disponibile da lunedì sera in versione digitale, e da questo mercoledì in edicola.

0 Visualizza commenti)