FFSA GT – C2: AKKA-ASP si rilancia in Navarra

Dopo l'abbandono di ieri, la Ferrari 458 Italia n. 20 dell'AKKA-ASP è tornata sulla strada giusta a Navarra vincendo questa domenica.

pubblicato 27/09/2015 à 15:25

Dupuis

0 Visualizza commenti)

FFSA GT – C2: AKKA-ASP si rilancia in Navarra

La prima gara svoltasi ieri sulla pista di Navarra non sorrise all'equipaggio Mastronardi? Moullin-Traffort? Beaubelique (Ferrari 458Italia n°20? AKKA-ASP), vittima di un problema all'alternatore che gli aveva rovinato le possibilità.

Questa domenica tutto ha funzionato alla perfezione per la squadra di Jérôme Policand, con una vittoria inarrestabile sulla pista spagnola. Il trio ha in parte beneficiato della foratura del poleman Mike Parisy (Audi R8 LMS ultra n°3? Sébastien Loeb Racing), che sconvolse gravemente i piani della scuderia del nove volte campione del mondo di rally.

Dietro, AKKA-ASP, Squadra Duqueine piazza sul podio i suoi due F458 Italia n°36 e n°8 con i trii Brandela-Panciatici-Strazzer e Duqueine-Beltoise-Colançon che hanno faticato ad affrontare la Porsche 911 GT3 R n°17 ​​​​del Team StratégiC, dove ricorderemo l'eccellente staffetta di Sacha Bottemanne, partito 14° dopo la prima sosta e che ha restituito la sua cavalcatura in 3a posizione a Benjamin Lariche che ha concluso in 4a posizione.

Un'altra giornata complicata nel clan Autorimessa sportiva. L'F458 Italia di Eric Cayrolle, Arno Santamato e Stéphane Lémeret non è partito a causa di un guasto al servosterzo, il che non aiuta il numero 6 del campionato. Già al comando, dopo una buona partenza, Enzo Guibbert (F458 Italia n°12) si è visto staccare il diffusore posteriore, facendo retrocedere in classifica il GT italiano.

La finale di stagione si svolgerà il 24 e 25 ottobre al Paul Ricard nel Var.

0 Visualizza commenti)

Leggere anche

commenti

*Lo spazio riservato agli utenti registrati. Per favore connettere per poter rispondere o pubblicare un commento!

0 Commenti)

Scrivi una recensione