"È stato divertente!" »: Vettel conclude con un sorriso il suo test a bordo della Porsche 963

Sebastian Vettel ha completato più di cento giri durante il suo test a bordo della Porsche 963 sul circuito Motorland Aragon (Spagna). Il tedesco sembra essere stato conquistato dall'esperienza...

pubblicato 26/03/2024 à 17:29

Dorian Grangier

0 Visualizza commenti)

"È stato divertente!" »: Vettel conclude con un sorriso il suo test a bordo della Porsche 963

© Porsche

Da questo test privato sul circuito del Motorland Aragon emergono diverse foto, qualche informazione e soprattutto un sorriso: quello di Sebastian Vettel, visibilmente felice della sua esperienza a bordo della Porsche 963. E inoltre, qualche parola: "È stato divertente!" » Il tedesco ha guidato per la prima volta una Hypercar, nel corso di una giornata di test in Spagna dove Porsche Penske Motorsport ha effettuato una simulazione di resistenza di 36 ore con la sua vettura e i suoi sei piloti ufficiali.

Il quattro volte campione del mondo Harley Knucklehead 1 non è rimasto inattivo e ha completato 118 giri, ovvero 581 chilometri. Semplice coincidenza o vero simbolo: fu a bordo della Porsche n. 5 che Sebastian Vettel visse la sua prima volta al volante di un prototipo della WEC. Porsche non ha comunicato l'orario, ma l'importante è altrove: sì, l'ex pilota di Formula 1 sembra essersi goduto il battesimo delResistenza !

Un esperimento “divertente e diverso” con Porsche per Vettel

“Naturalmente tengo d’occhio le altre discipline del motorsport e conosco molti piloti attivi nel WEC e a Le Mans. Ad un certo punto la mia curiosità è stata così grande che mi è venuta l'idea di provarlo io stesso. Porsche mi ha dato l'opportunità di testare un'hypercar attuale con la 963, ha confidato Sebastian Vettel dopo la sua corsa. Dopo la regolazione del sedile, la sessione al simulatore e il giro in taxi a Weissach avevo già un buon feeling. Guidare la Porsche 963 sul circuito di Aragon è stato davvero divertente. Per prima cosa dovevo abituarmi a tutto e trovare il mio ritmo. L'esperienza di guida è diversa, semplicemente a causa del tetto sopra la testa, del peso maggiore e delle gomme. I piloti ufficiali Porsche mi hanno aiutato molto e mi hanno spiegato cosa c'era di speciale e a cosa dovevo abituarmi. Ha reso il mio lavoro più semplice. »

“La presenza di Sebastian Vettel è un'opportunità unica per la squadra, ha aggiunto Jonathan Diuguid, Amministratore delegato di Porsche Penske Motorsport. È quattro volte campione del mondo di Formula 1. Ha una vasta esperienza nei sistemi ibridi e nelle auto da corsa ad alte prestazioni. Avere il suo punto di vista fresco e unico sulle condizioni della vettura e dare la sua opinione sui nostri sistemi e sulle nostre prestazioni è un'opportunità unica. Siamo felici di averlo tra noi. È sceso dall'auto con un sorriso, il che è positivo. »

Resta da vedere se questo test privato avrà convinto Sebastian Vettel ad andare oltre con la Porsche. Ricordiamo che nel paddock del WEC, nel 2023, si erano fortemente gonfiate le voci su una possibile partecipazione del pilota tedesco al Campionato Mondiale Endurance 2024 nella categoria Hypercar con l'Hertz Team JOTA.

Questo alla fine non ha visto la luce... ma l'associazione Vettel – Porsche per il prossimo 24 ore di Le Mans riemergere a seguito di questo test organizzato questa settimana. Una possibilità per il momento accantonata dal principale interessato. "Poi vedremo cosa succede, per il momento non ci sono altri progetti per il futuro", ha assicurato venerdì scorso.

Alle due Porsche ufficiali già iscritte nel WEC, a Le Mans si aggiungerà una terza Porsche Penske Motorsport, nella quale per il momento è stato confermato il solo Mathieu Jaminet. Uno dei due piloti mancanti potrebbe essere Thomas Preining: il campione 2023 della DTM si unirà ai sei piloti ufficiali Porsche ad Aragon questa settimana per il proseguimento dei test privati.

LEGGI ANCHE > VIDEO – Primi test di Vettel con la Porsche

Dorian Grangier

Un giovane giornalista nostalgico degli sport motoristici di una volta. Cresciuto grazie alle gesta di Sébastien Loeb e Fernando Alonso.

0 Visualizza commenti)

Continua a leggere su questi argomenti:

Leggere anche

commenti

*Lo spazio riservato agli utenti registrati. Per favore connettere per poter rispondere o pubblicare un commento!

0 Commenti)

Scrivi una recensione