1812 km del Qatar – H3: Porsche continua il suo slancio

La Porsche 963 numero 6 di Kevin Estre-Laurens Vanthoor-André Lotterer continua a condurre i 1812 km del Qatar mentre si è appena conclusa la terza ora di gara a Losail.

pubblicato 02/03/2024 à 12:07

Julien BILLIOTTE

0 Visualizza commenti)

1812 km del Qatar – H3: Porsche continua il suo slancio

Porsche prende il comando nei 1812 km del Qatar dopo tre ore di corsa a Losail. / ©DPPI

  • Le posizioni cominciano a consolidarsi alla 1812 km del Qatar, prova d'apertura del motomondialeResistenza FIA2024.
  • La Porsche 963 numero 6 condivisa da Kevin Estre, Laurens Vanthoor e André Lotterer guida ancora i dibattiti nel deserto di Losail.
  • Il 963 ufficiale operato da Penske è circa trenta secondi avanti rispetto al Peugeot 9X8 n°93 (Mikkel Jensen-Nico Mueller-Jean-Eric Vergne), al comando della partenza della manifestazione.
  • Completa la Top 5 l’altra Porsche della Penske Motorsport, la numero 3 affidata al poleman Matt Campbell, Michael Christensen e Frédéric Makowiecki.
  • Discrete fin dal calcio d'inizio, le Toyota n. 7 e n. 8 sono risalite alla settima e nona posizione. Le GR010 – Hybrid si stanno chiaramente evolvendo secondo una strategia diversa dalle rivali Hypercar.
  • Coinvolta nel contatto con la Peugeot n°94 al via, la Cadillac n°2 di Sébastien Bourdais-Earl Bamber-Alex Lynn si è inserito tra le due Hypercar giapponesi (8°). Il francese è attualmente al volante.
  • I Alpine A424 continua a funzionare senza intoppi. Grazie ai pit stop, la numero 35 di Charles Milesi, Ferdinand Habsburg e Paul-Loup Chatin si trovava in 5a posizione al termine della terza ora di gara.
  • Nella seconda metà della classifica Hypercar, le BMW M Hybrid V8 operano in formazione serrata ma lontana dai primi (15° e 16°).
  • Gara complicata per Ferrari Ufficiale 499P. La #50 è stata colpita da un drive-through per aver oltrepassato la linea all'uscita dei box, mentre la #51 ha perso l'intera ala posteriore dopo il contatto con una McLaren GT3.
  • Le nuove arrivate Lamborghini e Isotta Fraschini continuano a chiudere in coda in quello che sembra più un test su vasta scala.

Porsche leader anche nella LMGT3

  • Al comando della categoria LMGT3 fin dalla prima ora di gara, la Porsche 911 GT3 R numero 92 schierata da Manthey PureRxcing (Aliaksandr Malykhin-Joel Sturm-Klaus Bachler) continua ad evolversi ai comandi della sua classe.
  • La Corvette Z06R numero 81 del poleman Tom Van Rompuy, associato a Rui Andrade, e Charlie Eastwood, ha perso una manciata di minuti ai box per sostituire l'elettronica del cambio.

Julien BILLIOTTE

Vicedirettore capo di AUTOhebdo. La piuma si intinse nel fiele.

0 Visualizza commenti)