Tokyo – Max Günther (Maserati) vince davanti a Oliver Rowland (Nissan)

Maximilian Günther (Maserati) ha vinto il primo E-Prix di Tokyo della storia. Il tedesco ha preceduto Oliver Rowland (Nissan) e Jake Dennis (Andretti).

pubblicato 30/03/2024 à 07:59

Valentino GLO

0 Visualizza commenti)

Tokyo – Max Günther (Maserati) vince davanti a Oliver Rowland (Nissan)

Maximilian Günther vince a Tokyo - Foto: Frédéric Le FLoc'h / DPPI

  • Oliver Rowland (Nissan) è partito dalla pole position nell'E-Prix di Tokyo, quinto appuntamento della stagione 2024 di Formula E. L'inglese della Nissan ha preceduto in qualifica il tedesco Maximilian Günther (Maserati) e lo svizzero Edoardo Mortara (Mahindra).
  • Per quanto riguarda i francesi, Norman Nato (Andretti) partiva dall'11° posizione; Jean-Eric Vergne (DS Penske) era al 13° posto e Sacha Fenestraz (Nissan) al 20°. Il leader del campionato, Nick Cassidy (Jaguar), era solo 19esimo alla partenza. Vincitore in Brasile, Sam Bird (McLaren) doveva decollare dall'ultima posizione a Tokyo!
  • Auteur d’un bon départ, Oliver Rowland a conservé sa position lors de l’extinction des feux. Un top 4 se détachait en tête de course avec Rowland, Günther, Mortara et Antonio Félix da Costa (Porsche). Les deux Andretti de Jake Dennis et Norman Nato se retrouvaient en embuscade.
  • Non riuscendo a frenare nel gruppo, Mitch Evans (Jaguar) ha danneggiato la sua ala laterale auto di Robin Frijns (Envision).

  • La Safety Car è uscita al 21° giro a causa di detriti in pista. La gara è ripresa al 23esimo giro.
  • Max Günther ha avuto la meglio su Oliver Rowland al 25° giro per prendere il controllo dell'evento. Il tedesco ha subito preso un po' di vantaggio ed è riuscito ad adottare la sua seconda modalità di attacco senza perdere la sua proprietà.
  • Una strategia che ha pagato per il tedesco della Maserati che si avviava verso la vittoria in questo primissimo E-Prix di Tokyo della storia, nonostante la rimonta di Oliver Rowland. Non vinceva il campionato dai tempi di Jakarta l'anno scorso, proprio come la sua squadra che ha firmato la sua seconda vittoria in FE.
  • Sacha Fenestraz è arrivato primo francese con un 10° posto, appena davanti a Vergne. Penalizzato di cinque secondi, Norman Nato ha concluso al 15° posto.
  • Sesto alla bandiera a scacchi, Edoardo Mortara è stato squalificato per aver superato il limite di energia autorizzato. Ciò consente a Nick Cassidy (Jaguar) di guadagnare una posizione e mantenere la sua posizione di leader nel Campionato del Mondo, a pari punti con Pascal Wehrlein (Porsche).
  • Aggiornamento 30/03 alle 11:33: è stata apportata una modifica nella classifica finale dell'E-Prix di Tokyo. Se Mortara sarà effettivamente squalificato, il rigore di Norman Nato sarà annullato. Il francese è quindi risalito al sesto posto in gara, spingendo Cassidy all'ottavo posto. Conseguenza: Pascal Wehrlein è il nuovo leader del campionato!

Classifica finale dell'E-Prix di Tokyo:

Campionato Piloti dopo Tokyo:

 

Campionato a squadre dopo Tokyo:

Valentino GLO

Giornalista. Reporter di endurance (WEC, IMSA, ELMS, ALMS) e talvolta F1 o IndyCar.

0 Visualizza commenti)

Leggere anche

commenti

*Lo spazio riservato agli utenti registrati. Per favore connettere per poter rispondere o pubblicare un commento!

0 Commenti)

Scrivi una recensione