Hamlin doma Truex Jr. sul filo del rasoio a Bristol

Il duello interno al Joe Gibbs Racing è andato a vantaggio di Denny Hamlin che ha saputo gestire il traffico meglio del compagno di squadra Martin Truex Jr.

pubblicato 18/03/2024 à 09:40

Gonzalo Forbes

0 Visualizza commenti)

Hamlin doma Truex Jr. sul filo del rasoio a Bristol

©NASCARMedia

  • Dopo tre edizioni della stagione regolare disputate su sterrato – il famoso sterrato – Bristol è tornata alla Cup Series in una forma tradizionale. E il minimo che possiamo dire è che “L'ultimo grande Colosseo” ha riservato le sue sorprese ai concorrenti, colti di sorpresa da una pista molto abrasiva per le gomme. Tuttavia, Goodyear ha fornito ai team la stessa gamma di pneumatici dell'ultima gara svoltasi lì lo scorso settembre, come parte delle fasi finali.
  • Ma questa volta la gomma non ha voluto sentire nulla, facendo molta fatica a resistere all'asfalto di Bristol. Così, i depositi di marmo hanno reso impraticabile la parte alta dello short-track, privando i piloti di una traiettoria di corsa per tutti i 500 giri. Si trasformò quindi in una gara manageriale e in questa partita i più forti furono i rappresentanti del Joe Gibbs Racing (383 tutti al comando), ed in particolare Denny Hamlin e Martin Truex Jr.
  • A 17 giri dalla fine dello scacchiere, l'ultimo cittadino è riuscito a riconquistare la leadership ma ha dovuto perdere un passaggio più tardi nei confronti di un Denny Hamlin molto a suo agio nel traffico, e sempre lontano dagli incidenti di gara. Alla fine troppo forte per il suo compagno di squadra, il floridiano è riuscito a tagliare il traguardo con un vantaggio di 1. Triplo vincitore in loco, Brad Keselowski (RFK Racing) non poteva sperare in nulla, chiudendo terzo a 083.
  • « Non appena si è trasformata in una gara di gestione delle gomme, sapevo che avevamo una possibilità, enfatizzato l'uomo con 52 successi in NASCAR (13e nella classificazione storica). Ovviamente anche il veterano Martin sapeva come farlo. Avevamo una grande macchina, una grande squadra. I meccanici hanno fatto un lavoro fenomenale per tutta la giornata ai box. Non posso che elogiare loro. È così bello vincere a Bristol. » Il tutto tra qualche fischio da parte degli spettatori che si è preso la briga di calmare dando loro il segno dell'1. Quanto basta per dare un po' più di sapore alla sua vittoria.

LEGGI ANCHE > Daniil Kvyat presto guiderà una NASCAR al Circuit of the Americas

Gonzalo Forbes

Responsabile delle formule promozionali (F2, F3, FRECA, F4...). Portato dalla grazia di Franco Colapinto.

0 Visualizza commenti)