Melbourne – Will Brown vince Gara 2

La scelta degli pneumatici è stata fondamentale per questa gara delle Supercars, che continuano a supportare la Formula 1 a Melbourne. In questo piccolo gioco, Will Brown ha fatto la scelta giusta, ha vinto davanti a Mark Winterbottom e Matt Payne. Broc Feeney ha commesso un errore che lo ha retrocesso al 4° posto mentre puntava al podio.

pubblicato 22/03/2024 à 12:39

Fabien Gerard

0 Visualizza commenti)

Melbourne – Will Brown vince Gara 2

Secondo successo stagionale per Will Brown ©Supercars

Cameron Waters (Tickford Racing) debutta con una vettura nuova di zecca questo fine settimana a Melbourne. Dopo una partenza difficile alla Bathurst 500, il pilota della Mustang nera è partito dalla pole position. Al via, Will Brown (Triple Eight Engineering) è partito meglio al volante della sua Camaro n. 87. Waters riesce a resistere a Feeney che minaccia il pilota della Tickford. Al 7° giro l'88 trova lo sbocco e supera Waters. Ma la curva successiva, questa volta che tenta di nuovo di sorpassare Feeney, tocca molto leggermente la vettura del pilota della Triple Eight.

I due uomini hanno deviato dalla traiettoria, lasciando campo libero a Mark Winterbottom (Team 18) che ha conquistato il secondo posto in gara. Feeney limita i danni e si porta subito al secondo posto. A dieci giri dalla fine, la top 10 si mantiene in poco meno di 4 secondi! La gara è molto competitiva. Non abituati a questo formato di gara sprint, i piloti devono mettere in conto l'usura di una gomma morbida (o anche super morbida) di cui generalmente sono poco utili. Feeney non è fuori pericolo perché se cerca di trovare un varco nei confronti del suo compagno di squadra e leader della corsa, deve anche monitorare la minaccia rappresentata da Winterbottom e Matt Payne (Boschetto Da corsa). 

All'ultimo giro Broc Feeney era in difficoltà con le gomme che avevano sofferto molto a causa della sua gara difficile. Un piccolo errore di frenata alla penultima curva e il 21enne pilota hanno spalancato la porta al pilota del Team 18. Payne è riuscito anche a regolare i conti con il giovane pilota della Triple Eight. È in questo ordine che i concorrenti tagliano il traguardo. Brown è davanti a Winterbottom e Payne.

Feeney è 4°, Cam Waters, il poleman, deve accontentarsi del 7° posto. È stata una grande operazione per Brown che ha vinto la sua seconda gara dell'anno senza il suo diretto avversario sul podio. Prende il controllo delle Supercars con un vantaggio di 18 punti su Feeney. Prossimo impegno delle Supercar sul tracciato dell'Albert Park, questa sera alle 23 per le qualifiche di gara 3 e 4 a cui seguirà domani mattina alle 3 gara 7. 

Melbourne, Gara 2 – Classifica

Supercar – Campionato

Fabien Gerard

Coltello svizzero per sport motoristici. Mi piace parlare delle discipline ombra che meritano di essere portate alla luce. Specialista di vetture da turismo (Supercar, DTM, TCR World Tour, BTCC, NASCAR)

0 Visualizza commenti)