Hyundai prepara la Lettonia in Lituania

Per avere tutte le possibilità di competere con le Toyota, ancora molto forti sui terreni veloci, il team Hyundai schiererà Thierry Neuville ed Esapekka Lappi alla partenza del Lietuva Rally in Lituania.

pubblicato 09/07/2024 à 07:20

Loïc ROCCI

0 Visualizza commenti)

Hyundai prepara la Lettonia in Lituania

Thierry Neuville diventerà presto un esperto dei paesi baltici (Foto: Nikos Katikis/DPPI)

Chi ha detto che i produttori si sono impegnati WRC non avevano abbastanza budget per giocare la loro stagione? Per risparmiare denaro, la FIA ha deciso lo scorso anno di ridurre il numero di giorni di test. Mentre erano 28, ne restano solo 21. Dovranno essere distribuiti tra gli equipaggi in un periodo di 12 mesi. Sebbene questa regola sia particolarmente penalizzante per i giovani che iniziano il Rally1, ha comunque spinto Toyota, Hyundai e un po ' M-Sport (soprattutto nel 2023) per trovare soluzioni forse ancora più costose per prepararsi meglio. Dato che le prestazioni della Yaris e della i20 sono molto simili, ogni dettaglio conta. Ciò fa la gioia di alcuni organizzatori che vedono l'arrivo di una squadra ufficiale nel loro parco assistenza. Sarà così questo fine settimana durante il Rally Lietuva in Lituania.

In questa stagione, il WRC si offre di rivedere la tua conoscenza della geografia dei paesi baltici. Per quattro anni la Coppa del Mondo è andata in Estonia, ma quest'anno scoprirà il suo vicino meridionale dal 17 al 21 luglio. Per arrivare sul posto perfettamente preparata, Hyundai ha permesso a tutto il suo personale di effettuare prima un test per prendere confidenza con questo terreno, la cui caratteristica principale è quella di essere molto veloce.

Subito dopo la Polonia, Ott Tanak continuato con la manica delERC ha corso nel suo paese. Questa settimana, Thierry Neuville ed Esapekka Lappi sarà in Lituania. Assente da marzo e dal Safari in Kenya, questa sarà un'ottima occasione per il finlandese per tornare alle competizioni. Per quanto riguarda il belga, questa opportunità non era originariamente prevista poiché nella lista degli iscritti figurava solo EP. In Polonia, il leader del campionato credeva che non sarebbe stato un male per lui avere una simile partecipazione al di fuori del WRC e che sarebbe arrivato il suo turno. Thierry ed Esapekka dovranno essere più produttivi di Ott Tänak che in Estonia ha percorso solo pochi chilometri prima di compiere un'uscita spaventosa. Il campione del mondo 2019 ha già dimostrato che questo tipo di incidenti non lo toccano più di tanto, ma dovrà essere coraggioso per lanciarsi sui viali lettoni che promettono medie davvero pazzesche.

L'investimento fatto da Hyundai per prepararsi all'8e L'incontro della stagione dimostra che la squadra vuole fare di tutto per vincere i due titoli. Ciò forse arriva anche in reazione alla Toyota che schiererà 4 Yaris in Lettonia e 5 in Finlandia. Oltre alla quantità la TGR punterà su Kalle Rovanperä e Sebastien Ogier in Lettonia e poi in Finlandia, cosa che non era prevista nel preambolo.

Gareggia su terra, Lietuva ha sede a Mažeikiai. Situata nel nord della Lituania, la città dista 300 km dalla capitale Vilnius, ma soprattutto è a pochi chilometri dalla Lettonia. Neuville e Lappi dovranno affrontare 103,54 km cronometrati suddivisi in 13 prove speciali.

LEGGI ANCHE > Alla ricerca di nuovi talenti femminili nel WRC

Loïc ROCCI

Giornalista specializzato in manifestazioni passate, presenti e future... e con accento del sud

0 Visualizza commenti)