Emma Chalvin e Alizée Pottier, ambasciatrici femminili dell'Auto Sport 2024 della FFSA

A margine del rally della Côte Fleurie, la Federazione francese degli sport motoristici, attraverso Pierre Gosselin; Segretario generale in rappresentanza del presidente Nicolas Deschaux; e Pierre Ragues, presidente della Lega della Normandia, hanno rinnovato il suo piano di femminilizzazione e hanno presentato le due pilota Emma Chalvin e Alizée Pottier, che parteciperanno all'ADAC Opel Electric Rally Cup 2024 sotto i colori della FFSA.

pubblicato 23/02/2024 à 16:20

Valentino GLO

0 Visualizza commenti)

Emma Chalvin e Alizée Pottier, ambasciatrici femminili dell'Auto Sport 2024 della FFSA

Emy Ailloud-Perraud, Emma Chalvin, Christophe Lollier, Pierre Gosselin, Pierre Ragues, Alizée Pottier e Lou Murcia ©Pierre Simenel / MAP

Nel 2023, la Federazione francese degli sport motoristici ha lanciato un programma unico di sviluppo degli sport motoristici rivolto al pubblico femminile. Denominata “Female Auto Sport”, questa etichetta ha implementato un ampio piano di comunicazione dedicato durante tutto l'anno, in particolare attraverso @sportautofeminin, l'account Instagram ufficiale con l’obiettivo di sensibilizzare e promuovere la pratica femminile in tutte le discipline, oltre a numerose operazioni su eventi.

La dimostrazione di questo ambizioso programma è consistita anche nel sostenere finanziariamente e tecnicamente la partecipazione di due giovani donne al campionato ADAC Opel Electric Rally Cup. Attraverso queste attivazioni, la FFSA ha ispirato nuove vocazioni e aumentato il numero di donne autorizzate del +7% in un anno.

Proprio a Deauville, alla presenza di istituzioni e partner, sono stati svelati i due equipaggi 100% donne e le nuove ambasciatrici federali. Gli ambasciatori della FFSA guideranno ciascuno una Opel Corsa Electric Rally con i colori della FFSA negli otto round del 2024, di cui tre in Francia, di questo campionato internazionale.

« En rallye, dopo la promozione dei primi due rappresentanti della stagione 1 ai livelli superiori, sono Alizée Pottier (23 anni) ed Emma Chalvin (22 anni) a diventare ambasciatrici della FFSA per il 2024, spiega Nicolas Deschaux, Presidente della Federazione francese degli sport motoristici Come i loro predecessori, i due giovani piloti, guidati rispettivamente da Lou Murcia ed Emy Ailloud-Perraud, parteciperanno al campionato ADAC Opel Electric Rally Cup con il sostegno finanziario della FFSA e il supporto tecnico di l'Accademia FFSA. Crediamo che questa sia la strategia migliore per prepararli all'adesione ai massimi livelli del rallysmo e, con un'azione capillare, promuovere nuove vocazioni e aumentare così il numero dei nostri licenziatari. »

« Questa è un'occasione d'oro, aggiunge Emma Chalvin, pilota ambasciatrice FFSA 2024 Ho la fortuna di poter continuare il mio apprendimento beneficiando al contempo di un ambiente professionale all'interno dell'Accademia FFSA. Abbiamo un monitoraggio molto completo per metterci nelle migliori condizioni per esibirci in questa stagione. Sono molto orgoglioso di essere stato selezionato per indossare i colori della FFSA. »

« Penso che questa sia l'occasione della mia vita, crede Alizée Pottier. Sono passati 6 anni da quando ho lottato per passare da una categoria all'altra Rallycross e sto lentamente entrando nel mondo dei rally, quindi l'opportunità della FFSA non poteva essere rifiutata. Mi permette di fare un salto enorme nella mia carriera. Potrò essere supervisionata da un team di professionisti: dietista, allenatore sportivo, podologo, neurologo, pilota, copilota… Sono orgogliosa di rappresentare lo sviluppo delle donne su scala internazionale nei rally. »

LEGGI ANCHE > Iron Lynx e le Iron Dames affrontano la manifestazione

Valentino GLO

Giornalista. Reporter di endurance (WEC, IMSA, ELMS, ALMS) e talvolta F1 o IndyCar.

0 Visualizza commenti)