"Due piloti sono meglio di uno", Norris ritiene che le possibilità della McLaren nella battaglia contro la Red Bull

La McLaren ha ottenuto una serie di buoni risultati recentemente. Al di là della vettura, il team britannico può contare su una coppia di piloti particolarmente efficienti, a differenza di certi team...

pubblicato 12/06/2024 à 12:28

Yannis Duval

1 Visualizza commenti)

"Due piloti sono meglio di uno", Norris ritiene che le possibilità della McLaren nella battaglia contro la Red Bull

McLaren, la squadra migliore del momento? ©DPPI

e se McLaren aveva attualmente la migliore coppia di piloti sulla griglia? Nelle ultime tre gare, Lando Norris et Oscar Piastri tra di loro, hanno segnato 88 punti. Ferrari conta 65 nello stesso periodo e Red Bull 62 (di cui 58 da Max Verstappen). La squadra di Woking, un po' indietro ad inizio stagione rispetto alle due concorrenti, sembra aver recuperato; ora può combattere regolarmente per la vittoria.

In Canada Norris ha condotto per un attimo la gara ma l'intervento della Safety Car gli ha impedito di ottenere il suo secondo successo in carriera. Al termine del Gran Premio, il britannico non ha esitato a rimarcare le scelte strategiche della sua squadra.

“Avremmo dovuto vincere la gara oggi e non l'abbiamo fatto, spiega a fine gara. Come squadra non abbiamo fatto un lavoro sufficientemente buono per rientrare ai box quando avremmo dovuto farlo per non rimanere bloccati dietro la safety car. Quindi non penso che sia una questione di fortuna o sfortuna. È stata semplicemente una decisione sbagliata. È colpa mia, è colpa della squadra e ne discuteremo [...] A Miami la Safety Car mi ha aiutato a vincere, lì mi ha aiutato a perdere. »

Il titolo costruttori, più che un sogno?

Nonostante questa leggera delusione, la McLaren sembra essere la squadra più forte in questo momento. Può contare su una coppia di piloti particolarmente efficiente che sfrutta quasi il 100% del potenziale della vettura in ogni fine settimana di gara.

“Continueremo ad attaccare e penso che questo sia uno dei nostri maggiori punti di forza in questo momento, ha aggiunto Lando Norris. Abbiamo due piloti (lui e Oscar Piastri, ndr) che non commettono errori e tirano fuori quasi tutto dalla macchina ogni fine settimana. Non ci sono molti altri team sulla griglia che hanno una cosa del genere. »

Questo vantaggio permette alla squadra britannica di giocare spesso in una situazione di due contro uno in pista, in particolare contro Max Verstappen, il che dà un vero vantaggio strategico. Norris ha sottolineato l'efficacia del suo sodalizio con Piastri, ma ha anche tenuto a lanciare una piccola frecciata a Sergio Pérez, che, secondo lui, non aiuta molto il suo compagno di squadra nella lotta per il campionato costruttori: " D"Sono piloti migliori di uno, sai, nel caso di Max..." 

Mantieni il ritmo

È ancora presto per parlare di un ritorno del titolo costruttori a Woking. Norris preferisce moderarsi e continuare a muoversi nella giusta direzione. “Stiamo facendo un buon lavoro, ma dobbiamo continuare ad andare avanti e cercare di apportare ulteriori miglioramenti. Perché con l'arrivo di Mercedes nella battaglia sarà ancora più difficile ottenere punti importanti come abbiamo fatto oggi (in Canada, ndr). "

Il primo terzo della stagione è passato e la McLaren è al 3° posto in campionato con 40 punti dietro la Ferrari e 89 dietro la Red Bull. Anche se il team austriaco è ormai un po' avanti rispetto ai suoi concorrenti, ci sono ancora molte gare da disputare e il campionato costruttori è ancora lungi dall'essere finito, soprattutto se Sergio Pérez continua il suo scarso slancio...

LEGGI ANCHE >Come la Red Bull ha evitato di intrappolare Verstappen grazie a Pérez 

1 Visualizza commenti)

Continua a leggere su questi argomenti:

Leggere anche

commenti

*Lo spazio riservato agli utenti registrati. Per favore connettere per poter rispondere o pubblicare un commento!

1 Commenti)

Yves-Henri RANDIER

12/06/2024 alle 04:54

Ovviamente la McLaren ha 2 piloti molto giovani e molto solidi, che non vivono un "weekend senza", il che può aiutare molto contro la Red Bull! Ciao, TexMex, c'è qualcuno?

Scrivi una recensione