Dopo il “click”, Mercedes accelererà il suo sviluppo in Ungheria e Belgio

Forti delle due vittorie consecutive, le Frecce d'Argento sembrano finalmente aver trovato la strada giusta nello sviluppo della loro W15. Nuovi sviluppi sono già in cantiere prima della pausa estiva.

pubblicato 09/07/2024 à 10:37

Dorian Grangier

2 Visualizza commenti)

Dopo il “click”, Mercedes accelererà il suo sviluppo in Ungheria e Belgio

©Xavi Bonilla/DPPI

Questo è tutto, Mercedes è decollato! Per la prima volta dall'introduzione del nuovo regolamento tecnico nel 2022, la squadra tedesca sembra finalmente sapere dove sta andando nello sviluppo della sua auto. Soprattutto, è la prima volta in tre anni che le Frecce d'Argento danno la sensazione di poter vincere con regolarità!

Ne ha dato prova questo fine settimana a Silverstone, con la prima fila 100% Mercedes in qualifica e la vittoria di Lewis Hamilton al termine di una gara emozionante. “A differenza di Spielberg dove abbiamo approfittato di uno scontro (tra Verstappen et Norris nella tua mente. ndr), qui abbiamo ottenuto una vittoria di merito. In quasi tutte le condizioni eravamo in testa”, non ha mancato di sottolineare Toto Wolff dopo il Gran Premio di Gran Bretagna.

Se ricorda che solo poche settimane fa la Mercedes “non era da nessuna parte”, il Team Principal della scuderia tedesca ha spiegato come la sua squadra sia riuscita a rimettersi in carreggiata per giocarsi la vittoria. “Non eravamo nemmeno in lizza per il podio e poi è scattato tutto. All'improvviso, tutto ciò che non aveva senso aveva senso. Questo è il risultato della direzione dello sviluppo, troviamo le prestazioni e le mettiamo sulla macchina. Ciò si traduce in tempi sul giro migliorati, cosa che non è avvenuta negli ultimi due anni. »

“C’è stato un momento in cui, sotto la guida di James [Allison, direttore tecnico della Mercedes], i dati hanno assunto tutto il loro significato, confidò il leader austriaco. Ciò che è stato decisivo è stato soprattutto il modo in cui bilanciamo la vettura e come possiamo portarla in una zona di comfort migliore. Non è stata l'ala anteriore ad essere miracolosa, ma più l'equilibrio che siamo riusciti a raggiungere. »

La Mercedes pianifica gli sviluppi prima della pausa

Forte delle due vittorie consecutive in Austria e Gran Bretagna, ma soprattutto del ritmo mostrato dalla W15 negli ultimi fine settimana, la Mercedes accelererà lo sviluppo della sua vettura prima della pausa estiva. Toto Wolff ha assicurato che a Budapest (21 luglio) e Spa-Francorchamps (28 luglio) verranno introdotte novità per consolidare la propria posizione ai vertici dei Top Team.

Con grande piacere di Lewis Hamilton che, lontano dai discorsi pessimistici che ci aveva abituato a fare, è soddisfatto del comportamento e dello sviluppo del suo cavallo. “La macchina comincia a prendere vita e a sentirsi bene (…) ma non è affatto la più veloce sulla griglia, ha messo le cose in prospettiva nonostante la sua vittoria a Silverstone. Penso che siamo molto vicini e spero che con il prossimo sviluppo saremo in una posizione ancora più forte per combattere più regolarmente in prima linea. »

LEGGI ANCHE > Wolff al settimo cielo dopo la seconda vittoria della Mercedes: “Due gare fa, non eravamo da nessuna parte! »

Dorian Grangier

Un giovane giornalista nostalgico degli sport motoristici di una volta. Cresciuto grazie alle gesta di Sébastien Loeb e Fernando Alonso.

2 Visualizza commenti)

Continua a leggere su questi argomenti:

Leggere anche

commenti

*Lo spazio riservato agli utenti registrati. Per favore connettere per poter rispondere o pubblicare un commento!

2 Commenti)

Y

YVES CHAMPOD

09/07/2024 alle 06:30

E sempre nel rigoroso rispetto del 'Budget Cap', ovviamente! ? !

1

Yves-Henri RANDIER

09/07/2024 alle 12:27

Ultimi sviluppi sul W15 che verrà utilizzato anche per il W16 del prossimo anno! Abbastanza da far rimpiangere Sir Gold Lives Matter quando vedrà il livello attuale della sua futura cavalcatura rossa?

2

Scrivi una recensione