Lewis Hamilton: “Non ho mai pianto dopo una vittoria”

Non è stata una vittoria quella che il sette volte iridato ha firmato a Silverstone, è stata una terapia che ha portato a termine quando le sue lacrime scorrevano sul podio. Dopo due anni e mezzo, Lewis Hamilton si è finalmente scrollato di dosso il ricordo inquietante di Abu Dhabi 2021.

pubblicato 09/07/2024 à 11:12

Jean-Michel Desnoues

1 Visualizza commenti)

Lewis Hamilton: “Non ho mai pianto dopo una vittoria”

© Finn Pomeroy

Centotre vittorie e nemmeno una lacrima. Perché oggi, al 104esimo?

Dal 2021 mi alzo ogni giorno, cerco di combattere, allenarmi, concentrarmi sul mio compito e lavorare il più duramente possibile con questa fantastica squadra. È stato il mio ultimo Gran Premio di Gran Bretagna con Mercedes e volevo così tanto vincere per loro, perché li amo, perché li apprezzo così tanto per tutto il duro lavoro che hanno svolto in questi anni. Sarò per sempre grato a tutti in questa squadra, a tutti in Mercedes. E a tutti i nostri incredibili fan che ho potuto vedervi round dopo round. Non c’è sensazione migliore per me che finire primo a Silverstone.

Co

Questo articolo è riservato agli abbonati.

Ti resta il 90% da scoprire.



Sei già abbonato?
Accedi


  • Fino al -50% di risparmio!
  • Articoli Premium illimitati
  • La rivista digitale dalle 20:XNUMX ogni lunedì
  • Accesso a tutti i numeri dal 2012 sull'app AUTOhebdo
Autohebdo 2467

1 Visualizza commenti)

Continua a leggere su questi argomenti:

Leggere anche

commenti

*Lo spazio riservato agli utenti registrati. Per favore connettere per poter rispondere o pubblicare un commento!

1 Commenti)

Y

YVES CHAMPOD

09/07/2024 alle 02:44

Povero tesoro, vai a consolarti da tutti i tuoi amici. . . piccoli tesori! ! !

1

Scrivi una recensione