Jorge Martin pronto a riprendersi dalla sconfitta in Germania

Dopo una sfortunata caduta in Germania, Jorge Martin si dice pronto a riprendersi quando la stagione riprenderà a Silverstone all'inizio di agosto.

pubblicato 08/07/2024 à 17:30

Luca Bartolomeo

0 Visualizza commenti)

Jorge Martin pronto a riprendersi dalla sconfitta in Germania

Martin pronto a riprendersi dal GP di Gran Bretagna - Red Bull Content Pool

Jorge Martin aveva tutte le carte in mano per concludere in bellezza il suo fine settimana in Germania. Poleman, poi vincitore nello Sprint, lo spagnolo aveva un comodo vantaggio su Francesco Bagnaia a due giri dal traguardo nella gara principale. Tuttavia, ha perso il controllo della sua moto alla curva 1, regalando la vittoria al suo rivale.

E' la seconda volta che un incidente del genere colpisce in questa stagione il numero 89, lui che era già in testa a Jerez prima di commettere un errore. Questa volta il suo inseguitore più vicino si chiamava già Pecco Bagnaia.

Doppia punizione per il pilota Pramac, che ha perso la testa della classifica poco prima di partire per le vacanze. Anche se avrebbe potuto iniziare la pausa estiva con una ventina di punti di vantaggio, ora è a dieci punti dal numero 1.

“Ora non è il momento di trovare scuse, confida Martin dopo il calvario. Alla fine, se c’è una caduta, c’è un errore. Devi semplicemente capirlo e analizzarlo bene. Potrei dirti la stessa cosa di Jerez, ma non sarebbe vero. Preferisco prendermi il tempo per analizzare attentamente le ragioni della mia caduta. Sarà una serata difficile ma domani ricominceremo a lavorare. »

Sono già caduto due volte quest'anno mentre ero in testa ed è importante capire perché mi sta succedendo questo, Egli continua. Non so se sia un problema mentale o di guida, ma c'è qualcosa da migliorare. Non ho altra scelta che continuare a combattere. »

“Accettare la caduta per tornare più forti”

L'obiettivo sarà quindi quello di tornare più forte nella seconda parte della stagione, per evitare che si ripeta una situazione del genere, che potrebbe compromettere le sue possibilità di lottare per il campionato.

“Ho salvato la mia gomma anche più di lui, confida Jorge Martin. A volte mi sentivo come se stessi semplicemente scivolando, ma lui colpiva più forte le gomme e non riusciva a recuperare. Sarebbe stato difficile per lui tornare da me. Prima di questo incidente, era stata una gara molto buona. Penso di aver guidato molto bene, ero molto concentrato in ogni momento. È un peccato essere caduto. »

“Lavorerò su questo. Ovviamente non è facile da accettare, è molto frustrante. Dobbiamo però alzare la testa e accettare. Tornerò dove devo essere e vincerò ancora. Ritengo che in termini di guida questo fine settimana sono stato superiore. Sono caduto, non ho finito il lavoro, ma ieri ho vinto. Ho realizzato il palo e stavo per completare il giro. Sarei stato felice di andare in vacanza come capo, ma non è così. È un’opportunità per continuare a lavorare e vedere la realtà così com’è”. conclude l'ormai ex leader del campionato.

LEGGI ANCHE > Classifica MotoGP 2024 – Il campionato dopo il GP di Germania

Luca Bartolomeo

Belga certificato senza accento che scrive con piacere per un sito francese. Responsabile della MotoGP

0 Visualizza commenti)

Continua a leggere su questi argomenti:

Leggere anche

commenti

*Lo spazio riservato agli utenti registrati. Per favore connettere per poter rispondere o pubblicare un commento!

0 Commenti)

Scrivi una recensione