I numeri del GP di Germania della MotoGP

L'exploit di Marquez, il record di Bagnaia, la popolarità dell'evento: scopri i numeri del Gran Premio di Germania della MotoGP.

pubblicato 09/07/2024 à 16:07

Luca Bartolomeo

0 Visualizza commenti)

I numeri del GP di Germania della MotoGP

Numeri del Gran Premio di Germania della MotoGP - Red Bull Content Pool

Popolarità senza precedenti

Più di un quarto di milione di tifosi si sono recati al Sachsenring lo scorso fine settimana per il Gran Premio di Germania MotoGP, un nuovo record per l'evento. Con 252 iscritti, il fine settimana del Gran Premio è stato anche uno dei più impegnativi nella storia della disciplina.

Classifiche collegate

Dopo aver firmato la 94esima vittoria della Ducati alla sua 94esima partenza in MotoGP, Francesco Bagnaia va avanti con il marchio e registra la 95esima vittoria del marchio alla sua 95esima partenza.

Stoner picchiato

Il campione del mondo in carica è salito sul podio per la 42esima volta con la Ducati. Ora è legato alla leggenda di Borgo Panigale Casey Stoner. Il numero 1, invece, ha superato l'australiano in un'altra classifica. Quella delle rappresentative del Bologna che hanno più vittorie sotto le insegne della Casa italiana. Bagnaia ha ora 24 successi a suo nome.

LEGGI ANCHE > Zarco e Honda si avvicinano alla moto che vogliono sviluppare

La resilienza di Marc Marquez

Regolarità infallibile

Il ritiro di Fabio Di Giannantonio permette a Brad Binder, che ha concluso nono, di restare l'unico pilota ad aver ottenuto punti nelle prime nove gare della stagione.

Ritorno

Dopo appena nove round, Marc Marquez è salito sul podio per la quarta volta quest'anno. Ciò gli consente di eguagliare il numero di podi ottenuti nel 2021 al rientro da un infortunio. Mentre tre anni fa tre di quelle erano vittorie, nel 2024 ha conquistato tre dei suoi quattro podi partendo dal 13° posto o peggio.

affare di famiglia

Marc e Alex Marquez hanno girato insieme ai box del Sachsenring. Questa è la prima volta che due fratelli condividono un podio nella classe regina dai tempi di Nobuatsu e Takuma Aoki a Imola nel 1997.

LEGGI ANCHE > Zarco e Honda si avvicinano alla moto che vogliono sviluppare

Statistica compilato dal Dott. Tommaso Morsellino

Luca Bartolomeo

Belga certificato senza accento che scrive con piacere per un sito francese. Responsabile della MotoGP

0 Visualizza commenti)

Continua a leggere su questi argomenti:

Leggere anche

commenti

*Lo spazio riservato agli utenti registrati. Per favore connettere per poter rispondere o pubblicare un commento!

0 Commenti)

Scrivi una recensione