WRC – Ogier: “Stéphane Lefebvre mi ha aiutato”

Sébastien Ogier ammette che la presenza di Stéphane Lefebvre all'apertura della seconda tappa del Rally Australia gli ha fatto risparmiare tempo. Il francese non pensava di poter prendere il comando dell'evento.

pubblicato 12/09/2015 à 16:58

Dupuis

0 Visualizza commenti)

WRC – Ogier: “Stéphane Lefebvre mi ha aiutato”

Sebastien Ogier ha preso l'iniziativa Rally dall'Australia con un vantaggio di appena 3 decimi su Kris Meeke (Citroën), mentre i suoi compagni di squadra Jari-Matti Latvala e Andreas Mikkelsen sono a pochi secondi di distanza. Se il francese è ancora lontano dalla vittoria, può gioire della sua posizionetrarrà beneficio dalla vittoria dei suoi avversari nell'ultima giornata.

Il pilota della Volkswagen ammette che la presenza di Stéphane Lefebvre (Citroën) nel Rally2 gli è stata utile, il debuttante che è tornato dopo aver rotto un braccio della sospensione nella prima tappa in uno scontro con una pietra, è stato prezioso per lui. “Non pensavo di essere in testa alla fine delle due tappe in queste condizioni difficili”, ha dichiarato Sébastien Ogier. « Stéphane Lefebvre mi ha aiutato aprendomi la strada, soprattutto nel secondo passaggio dove ho potuto seguirne le traiettorie. Anche la scelta degli pneumatici al mattino, con un mix di gomme dure e morbide, è stata molto utile. »

Sébastien Ogier vede ora il 3° titolo mondiale sempre più vicino, il francese deve semplicemente finire davanti al suo compagno di squadra Jari-Matti Latvala che attualmente occupa il 3° posto, a 2” dalla prima Polo R WRC.

Video del Rally d'Australia

0 Visualizza commenti)

Leggere anche

commenti

*Lo spazio riservato agli utenti registrati. Per favore connettere per poter rispondere o pubblicare un commento!

0 Commenti)

Scrivi una recensione