Portogallo – Un nuovo podio per Chatillon nel WRC3

Oltre a scoprire la dura prova lusitana, Mattéo Chatillon e Maxence Cornuau hanno dovuto affrontare notevoli avversità. Dopo essere riuscito ad alzare il proprio livello, il pilota francese ha ottenuto il 3° secondo posto di categoria.

pubblicato 14/05/2024 à 10:29

Loïc ROCCI

0 Visualizza commenti)

Portogallo – Un nuovo podio per Chatillon nel WRC3

Mattéo Chatillon e Maxence Cornuau circondati dalla squadra ARL per il loro 2° posto in Portogallo (Foto: Paulo Maria/DPPI)

Non avendo mai corso in Portogallo, Mattéo Chatillon era felice di dover affrontare le leggendarie strade della regione di Porto. “ Non ha rivali, ha detto dopo la ricognizione. Che parco giochi! Le prove speciali sono superbe con un'ampia varietà di profili, veloci, lente, accidentate, sabbiose... Sappiamo che ci divertiremo molto ad ogni chilometro. » Nonostante il suo scarso background a questo livello, il francese non ha procrastinato nel fissare gli obiettivi. “ Con il campo riunito qui, penso che sarà una grande lotta, aveva predetto. Dato che sono stanco di finire 2e, il nostro obiettivo è vincere. »

Subito a ritmo sostenuto Chatillon si è portato al comando al termine della superspeciale. Dopo essere stato neutralizzato nella PS2, ha mantenuto la sua posizione nella PS3, ma ha subito una grossa battuta d'arresto dopo la PS4 dove ha comunque vinto. Un errore di puntamento del suo navigatore (1 minuto di anticipo) gli è costato un minuto di penalità. “ Siamo una squadra, ha assicurato. Quando un pilota commette un errore, il suo copilota non viene a incolparlo. » Retrocesso 6e del WRC3, un altro rallye iniziato per il giovane di 22 anni. Iniziando la sua ascesa era già tornato 3e Venerdì sera.

Osservando la lotta tra Diego Dominguez (il futuro vincitore del WRC3) e Bruno Bulacia, Chatillon ha dovuto sperare in una gara per migliorare la sua situazione. Una foratura per il boliviano nella PS16 ha permesso al pilota di Châtellerault di guadagnare una posizione. Volendo mantenerlo, ha aumentato il ritmo alla fine del fine settimana per contenere Bulacia. Autore di numerosi migliori tempi nel WRC3, Mattéo Chatillon ha concluso il suo primo Rally del Portogallo con un terzo 2e dopo quelli di Monte-Carlo (dove non ha preso punti) e della Croazia.

« Temevamo che Bulacia tornasse da noi, quindi abbiamo interrotto la gestione per tornare in modalità offensiva da sabato a mezzogiorno ed è stato molto più piacevole, ha riassunto. Pur continuando a lavorare sulla vettura con il team ARL, che ancora una volta ha fatto un ottimo lavoro, ne stiamo acquistando una nuova 2e posto. Siamo molto contenti perché stiamo ottenendo punti importanti. Dobbiamo continuare a migliorare per salire di livello e provare a vincere. »Ora 3e del WRC3, a 7 punti dal leader, Mattéo Chatillon avrà una nuova occasione per puntare alle migliori posizioni durante il rally di Sardegna (30 maggio-2 giugno) dove si confronterà con quindici piloti JWRC, tra cui Romet Jürgenson, che attualmente guida il WRC3.

WRC3 – Classifica dopo 5 round

1. Jürgenson Romet 43 punti
2. Černý gennaio 37
3. Chatillon Matteo 36
4. Rossi Ghjuvanni 28
5. Johansson Mille 25
6. Dominguez Diego Jr. 25
7. Anwar Hamza 25

LEGGI ANCHE > Sébastien Ogier, (ancora) portatore della fiamma in Portogallo

Loïc ROCCI

Giornalista specializzato in manifestazioni passate, presenti e future... e con accento del sud

0 Visualizza commenti)