Portogallo: Pierre-Louis Loubet ripercorre il suo abbandono portoghese

Mentre stava facendo un'ottima prestazione nel WRC2, Pierre-Louis Loubet ha commesso un errore durante la giornata di venerdì. Ancora una volta quest’ultimo non è riuscito a mantenere le promesse fatte.

pubblicato 11/05/2024 à 12:44

Loïc ROCCI

0 Visualizza commenti)

Portogallo: Pierre-Louis Loubet ripercorre il suo abbandono portoghese

Pierre-Louis Loubet non ha completato la sua prima partecipazione mondiale della stagione (Foto: Nikos Katikis/DPPI)

Di ritorno al mondo dopo più di 6 mesi di assenza, Pierre-Louis Loubet si era preparato bene per il suo evento. Durante rallye Aboboreira ha corso pochi giorni fa in Portogallo, il corso e il suo nuovo copilota Loris Pascaud hanno potuto lavorare sulla loro coesione. Le prime fasi del WRC2 hanno dimostrato che la loro collaborazione sta già funzionando molto bene.

Secondo al termine della superspeciale del giovedì sera, PLL ha avuto la sfortuna di ricevere un tempo fisso molto ingiusto nella PS2 e non ha potuto gareggiare a causa dell'interruzione del cronometro. Distanziato di 18'' senza nemmeno aver guidato, è andato nuovamente all'attacco e i suoi due migliori tempi (SS3-SS6) hanno dimostrato che è già a suo agio al volante della Skoda Fabia RS Rally2. Il 27enne pilota era a soli 5''7 dal podio quando ha commesso un errore nella PS7.

« In una svolta brusca, Lui ha spiegato, eravamo a 40 km/h quando l'auto si è messa su due ruote. Ci siamo ribaltati e abbiamo avuto la sfortuna di cadere in una buca molto profonda dalla quale non siamo riusciti a uscire. Ovviamente siamo molto delusi. Fino ad allora tutto funzionava bene anche se il tempo ottenuto dopo la cronometro che non abbiamo disputato era molto sfavorevole. Dovremo continuare a lavorare soprattutto per capire perché tutto va bene quando si corrono piccoli eventi o nei raid e perché ci accadono questi tipi di incidenti nei campionati del mondo. »

Non essendo partito sabato mattina, l'equipaggio dovrà trovare rapidamente delle soluzioni visto che la prossima apparizione, già decisiva, avverrà tra pochi giorni in Sardegna (30 maggio-2 giugno).

 

 

Loïc ROCCI

Giornalista specializzato in manifestazioni passate, presenti e future... e con accento del sud

0 Visualizza commenti)