Gli snorkel tornano al Rally1 al Safari Rally

I tre modelli iscritti al Rally1 dovrebbero essere equipaggiati con i famosi boccagli in Kenya, autorizzati solo per il Safari Rally di questa stagione.

pubblicato 15/03/2024 à 13:36

Dorian Grangier

0 Visualizza commenti)

Gli snorkel tornano al Rally1 al Safari Rally

©M-Sport

Come ai bei vecchi tempi! Per l'edizione 2024 del Safari Rally (28-31 marzo), i tre produttori (Toyota, Ford e Hyundai) introdurranno un sistema che riappare più di 20 anni dopo: lo snorkel. Questo “tubo dell'aria”, posto lungo il parabrezza e che sale fino al tetto del veicolo, dovrebbe consentire di proteggere il motore da polvere e acqua, ed evitare così stalli o danni annegati. Uno strumento quasi necessario in Kenya, in mezzo a guadi pieni di acqua e/o fango e nei passaggi su “fesh-fesh”, sabbia molto soffice dove le auto possono facilmente impantanarsi.

Fino al 2002, data dell'ultimo Safari Rally prima della diserzione del WRC, i boccagli sono stati uno degli elementi distintivi dell'evento keniota. Dal ritorno del circus mondiale in Kenya nel 2021, la FIA non aveva precedentemente autorizzato l'implementazione di un simile sistema per il Rally1, per ragioni di costo: così, diversi piloti della categoria regina sono rimasti intrappolati negli ultimi anni dal motore fallimenti nel bel mezzo di uno speciale. D'altra parte, i boccagli sono stati autorizzati per il Rally2 la scorsa stagione per il Safari Rally.

Safari Rally 2023 WRC

Oliver Solberg munito di boccaglio durante il Safari Rally 2023 © Nikos Katikis / DPPI

In questa stagione, questo divieto è stato revocato soltanto per il Safari Rally, e i tre produttori non hanno esitato a reintrodurre gli snorkel sui loro supporti. Le tre montature iscritte erano tutte dotate di questa presa d'aria durante le prime prove preparatorie in vista della rallye, come la Ford Puma del team M-Sport.

La Hyundai i20 N e la Toyota GR Yaris sono state viste anche con il boccaglio durante i test di preparazione al Safari Rally, un evento che quest'anno si svolgerà in condizioni eccezionali: anticipato alla fine di marzo – a differenza delle stagioni precedenti, dove è stato organizzato a fine giugno – il raduno si svolgerà durante la stagione delle piogge in Kenya. Da qui la necessità quasi assoluta di installare un boccaglio sulla tua montatura!

LEGGI ANCHE > Rovanperä presente, tre M-sport... Viene rivelata la lista degli iscritti a Safari

Dorian Grangier

Un giovane giornalista nostalgico degli sport motoristici di una volta. Cresciuto grazie alle gesta di Sébastien Loeb e Fernando Alonso.

0 Visualizza commenti)

Continua a leggere su questi argomenti:

Leggere anche

commenti

*Lo spazio riservato agli utenti registrati. Per favore connettere per poter rispondere o pubblicare un commento!

0 Commenti)

Scrivi una recensione