Hyundai, vittoria in omaggio a Craig Breen?

Per il Rally di Croazia, Hyundai spera di fare bene per raggiungere la Toyota. Una vittoria nei Balcani potrebbe essere il più grande tributo a Craig Breen...

pubblicato 15/04/2024 à 11:15

Yannis Duval

0 Visualizza commenti)

Hyundai, vittoria in omaggio a Craig Breen?

Hyundai punta alla vittoria in Croazia. ©DPPI

Le Rally della Croazia è necessariamente una data importante nel calendario per tutti coloro che sono coinvolti nella WRC, e in particolare per il clan Hyundai. L’anno scorso il mondo dei rally ha perso Craig Breen, all'inizio del rally nei Balcani. Ovviamente questa nuova edizione sarà caratterizzata da numerosi omaggi per onorare la memoria del pilota Hyundai. A partire dalla ricomparsa di la speciale livrea con i colori dell'Irlanda.

“È ovviamente emozionante tornare in Croazia dopo aver perso Craig un anno fa, mette in evidenza Cyril Abiteboul, team principal della squadra coreana. Vogliamo rendergli omaggio e abbiamo cercato di farlo attraverso i nostri sforzi di beneficenza e aggiungendo la bandiera irlandese alla nostra macchina. »

Per Hyundai il miglior tributo possibile sarebbe esibirsi sull'asfalto croato. « Per entrambi i campionati, e per Craig, vogliamo finire il più vicino possibile al gradino più alto del podio. Una vittoria concluderebbe bene il fine settimana. ", continua l'ingegnere francese.

La sfida croata

Dopo un complicato Rally del Kenya, Hyundai vuole rilanciare su un evento 100% asfalto, il primo della stagione. La Hyundai i20 Rally1 Hybrid ha già dimostrato, a Monte-Carlo, di essere in grado di performare su questa superficie. Che rende Thierry Neuville ottimista circa le sue possibilità di ottenere un buon risultato.

“La Croazia è uno dei rally su asfalto più impegnativi a cui ho partecipato, respira il pilota belga. Ci sono molte curve cieche, creste e salti, cosa molto insolita per un evento su asfalto. L'auto deve essere perfettamente sintonizzata sia sull'asciutto che sul bagnato a causa dell'imprevedibilità del tempo. È essenziale finire tra i primi tre per mantenere la leadership nel campionato piloti. Il nostro obiettivo principale è la vittoria. »

Ritorno di Andreas Mikkelsen

Anche Andreas Mikkelsen approfitta di questo rally per tornare al volante. Il norvegese inizierà il suo secondo evento, dopo il sesto posto di Monte Carlo, durante la gara di apertura. “Mi sento molto bene dopo un buon inizio di stagione a Monte-Carlo, spiega l'interessato. È fantastico tornare al volante della Hyundai per un round del WRC. Ovviamente la nostra posizione in strada all'inizio del weekend sarà uno svantaggio, soprattutto in caso di pioggia, a causa della quantità di fango che si solleva. Puntiamo al podio, ma se le condizioni dovessero diventare difficili, vogliamo finire tra i primi 5”.

LEGGI ANCHE > Obiettivo terzo podio consecutivo per Fourmaux in Croazia

0 Visualizza commenti)