In Kenya il leone Kalle Rovanperä ha ruggito di nuovo

Nella giungla, nella terribile giungla, Kalle Rovanperä ha dimostrato che il declino che sta subendo nel 2024 non ha diminuito la sua voglia di vittoria. Il finlandese ha regnato su questo rally come una grande bestia. Niente ha ostacolato la sua marcia trionfale che ha permesso alla Toyota di rimanere imbattuta in Kenya.

pubblicato 01/04/2024 à 18:00

Loïc ROCCI

1 Visualizza commenti)

In Kenya il leone Kalle Rovanperä ha ruggito di nuovo

©Nikos Katikis/DPPI

Con soli ventotto equipaggi ammessi al via, il Safari ha dato una pallida immagine della WRC. Anche se al via c’erano alcuni keniani, sembra che la piramide della FIA faccia fatica a funzionare in questo tipo di campionati. Piccole auto, quelle che sono le �

Loïc ROCCI

Giornalista specializzato in manifestazioni passate, presenti e future... e con accento del sud

Questo articolo è riservato agli abbonati.

Ti resta il 97% da scoprire.



Sei già abbonato?
Accedi


  • Articoli premium illimitati
  • La rivista digitale dalle 20:XNUMX ogni lunedì
  • Tutti i numeri di AUTOhebdo disponibili dal 2012
COUV-2433

1 Visualizza commenti)

Leggere anche

commenti

*Lo spazio riservato agli utenti registrati. Per favore connettere per poter rispondere o pubblicare un commento!

1 Commenti)

M

Mattia Rocci

02/04/2024 alle 02:48

bell'articolo!

Scrivi una recensione