Charbo: Bonato maestri

Solido leader all'inizio di quest'ultima tappa, Yoann Bonato è stato in grado di padroneggiare le prove speciali di questo giro per mantenere un comodo margine prima di affrontare le ultime tre prove speciali della giornata.

pubblicato 20/04/2024 à 13:43

Emanuele Naud

0 Visualizza commenti)

Charbo: Bonato maestri

Grégory Lenormand/DPPI

Con altri due nuovi graffi al suo attivo (SS 7 e 9), Yoann Bonato (C3 Rally2-Trajectus Motorsport) dimostra di essere davvero l'uomo forte di questa 76a edizione della Rhône-Charbonnières.

Eric Camilli (i20 N Rally2-Team Bonneton HDG-2C Compétition) si è comportato bene facendo segnare il suo miglior tempo nella PS 7. È risalito al secondo posto nella classifica provvisoria davanti a Hugo Margaillan (i20 N Rally2-CHL Sport Auto ). Quest'ultimo intende sfruttare appieno l'ultimo giro per colmare il suo gap su Camilli.

Eric Camilli – Foto Grégory Lenormand / DPPI

Niente è deciso

Raphaël Astier (A110 Rally-CHL Sport Auto) è appena uscito dal podio provvisorio e si aggiudica la leadership nella classifica delle due ruote motrici. Il pilota Alpine bisogna tuttavia diffidare di Styve Jew che realizza un risultato molto carino rallye per il suo debutto al volante della C3 Rally2.

Jewish Styve – Foto Grégory Lenormand / DPPI

L'ultimo giro sarà decisivo per il Trofeo Alpine Raduno degli Elfi! Ludovic Godard (A110 Rally) è tornato a 4 secondi da Pierre Roché (A110 Rally-Team FJ).

Pierre Roché – Foto Grégory Lenormand / DPPI

La partenza dell'ultimo giro di tre prove speciali è prevista dalle ore 17:22.

Classifica provvisoria dopo la SS9

0 Visualizza commenti)