Canarie: Bonato precede di poco Franceschi, alle Canarie dominano i francesi

Al termine della prima tappa del rally spagnolo, Yoann Bonato e Benjamin Boulloud hanno preso il comando a Las Palmas. Precedono l'altro equipaggio francese, Mathieu Franceschi e Andy Malfoy. Separati di soli 0”3, domani i Tricolore dovrebbero giocarsi la vittoria.

pubblicato 03/05/2024 à 19:25

Loïc ROCCI

0 Visualizza commenti)

Canarie: Bonato precede di poco Franceschi, alle Canarie dominano i francesi

Yoann Bonato è riuscito a mantenere un piccolo margine in testa alle Canarie (Foto: Red Bull)

Iniziato ieri sera davanti a una grande folla a Las Palmas, il 2e turno di campionato ERC Il 2024 continua oggi. In programma erano sei prove speciali e poco più di 94 chilometri cronometrati. Si è corso sotto un cielo azzurro e con temperature in costante aumento, questo venerdì è stata una grande battaglia per le migliori posizioni.

Vincitore lo scorso anno, Yoann Bonato è partito con la voglia di fare doppietta. Sbaragliando Hayden Paddon, che il giorno prima aveva vinto sulle strade di Las Palmas, Bonato ha subito chiarito le sue intenzioni. Riuscendo a gestire bene i suoi pneumatici Michelin, di tanto in tanto ha ceduto la sua posizione di leadership a Mathieu Franceschi (SS3) poi ad Alejandro Cachon (SS4) prima di riconquistare la sua posizione all'inizio della 2e ciclo continuo. Autore di 2 migliori tempi nell'arco della giornata, il pilota delle 2 Alpes è riuscito a mantenere la leadership, ma non poteva assolutamente rilassarsi. “ La battaglia è intensa, è divertente », ha concluso. È rientrato al parco assistenza con solo 0”3 di vantaggio su Mathieu Franceschi con la prospettiva di un bel duello domani.

Quest'ultimo ha la fama di essere meno dotato sull'asfalto, ma oggi ha dimostrato di aver fatto grandi progressi. Installato al primo posto dopo la PS3, non è riuscito a mantenere la sua posizione, ma è rimasto comunque molto vicino al suo connazionale. Domani, utilizzando anche le gomme Clermont, il pilota di Fayence continuerà a conquistare il suo primo successo nell'ERC. Se i due francesi sono separati da un soffio, sono riusciti a creare un varco sugli avversari. Hayden Paddon che è stato costante è 3e a 12”1 Diego Ruiloba è a 4e a 17”2 e José Suarez a 21”3.

La seconda e ultima tappa di questo 48e sarà composta da 6 prove speciali tra cui il tratto più lungo della rallye (27,70km). In totale, questo rappresenterà 97,22 km cronometrati.

Classifica al termine della prima tappa del rally delle Isole Canarie

Loïc ROCCI

Giornalista specializzato in manifestazioni passate, presenti e future... e con accento del sud

0 Visualizza commenti)