Antibes: Camilli nella sua terra!

Eric Camilli, copilotato da Thibault de la Haye, ha vinto la 59a edizione del Rally Antibes Côte d'Azur davanti all'equipaggio di punta del Campionato francese: Yoann Bonato e Benjamin Boulloud. Anthony Fotia e William Hanocq hanno ottenuto il loro primo podio nel Campionato francese.

pubblicato 11/05/2024 à 15:42

Emanuele Naud

0 Visualizza commenti)

Antibes: Camilli nella sua terra!

Foto Bastien Roux/DPPI

Autore di una prima tappa pazzesca con cinque tempi zero e un notevole distacco aperto fin dalla prima speciale, Eric Camilli (i20 N Rally2-Team Bonneton HDG-2C Compétition) ha conquistato la sua quarta vittoria nel Campionato francese.
Questo successo ha un valore particolare per l'ex residente del WRC da quando ha ottenuto la sua prima vittoria sulla sua terra.
"È la felicità!  sbottò Camilli. È stata una gara molto bella. Eravamo davvero a nostro agio in macchina. Abbiamo lavorato tanto fin dall'inizio del nostro programma, è una vera vittoria di squadra. »

 

Che sequenza per Yoann Bonato (C3 Rally2-Trajectus Motorsport)! Dopo le vittorie al Rhône-Charbonnières e poi alle Canarie, ha conquistato il terzo podio consecutivo in tre settimane. Secondo ad Antibes, il pilota della Citroën si è comportato molto bene nella classifica provvisoria del Campionato francese: “Grandi punti in valigia!” » 

 

Yoann Bonato accanto al suo “capo”: Benoît Tréluyer – Foto Grégory Lenormand / DPPI

 

Anthony Fotia (C3 Rally2-PH Sport by Minerva Oil) si è subito sentito sicuro al volante di una Rally2. Su strade che conosce bene, Fotia ha confermato la sua velocità con un buon terzo posto, tenendo sotto pressione Bonato. “Questa prestazione ci dà fiducia”, si rallegrò Fotia.

Anthony Folia/William Hanocq – Foto Bastien Roux / DPPI

Clairay sferra un doppio colpo

Hugo Margaillan (i20 N Rally2-CHL Sport Auto) conquista punti importanti nel Campionato francese. Ha concluso al quarto posto davanti a Jean-Baptiste Franceschi (Fiesta Rally2-Sarrazin Motorsport-Iron Lynx).

 

Jean Baptiste Franceschi/Jules Escartefigue – Foto Bastien Roux / DPPI

 

Al volante della nuova era atteso Raphaël Astier (CHL Sport Auto). Alpine A110Rally GT+.
Promesse mantenute con un graffio nella PS 2, ma problemi meccanici mettono fine a questa prima apparizione.

Dopo il ritiro di Cédric Robert (A110 Rally-Team Bonneton HDG-2C Compétition) venerdì sera, la vittoria era aperta nella classifica delle due ruote motrici.

 

Yann Clairay/Gilles de Turckheim – Foto Bastien Roux / DPPI

 

Pierre Roché (A110 Rally-Team FJ) e Yann Clairay (A110 Rally-Code Racing) si sono impegnati in un feroce duello per due giorni!

Dopo un inizio di stagione delicato (abbandono al Le Touquet poi al Nouveau Rally al “Charbo”), Clairay ha approfittato di Antibes per avere l’ultima parola. Il pilota con 2 vittorie nel Campionato Mondiale FIA ​​GT1 (2010) ha ottenuto una doppia vittoria con una vittoria nelle 2 Ruote Motrici e nel Trofeo Alpine Raduno degli Elfi.

 

La Top 15 finale del Rally Antibes-Costa Azzurra

0 Visualizza commenti)