Che record può ottenere Marquez con la Ducati?

Prima che Marc Marquez scenda in pista con la Ducati nel 2024 per provare a tornare al successo, scopri quali record può ancora stabilire l'otto volte campione del mondo.

pubblicato 03/03/2024 à 16:32

Luca Bartolomeo

0 Visualizza commenti)

Che record può ottenere Marquez con la Ducati?

Marc Marquez può ancora scrivere la storia in casa Ducati ©Gresini Racing

Mentre Marc Marquez dovrebbe riconquistare un posto ai vertici della classifica nel 2024 grazie alle prestazioni della Ducati che Gresini Racing gli metterà a disposizione, l'otto volte iridato potrà provare ad aggiungere qualche nuovo marchio al suo già ottimo -elenco completo di risultati.

Titolo MotoGP con due diversi produttori

Mentre molti credono che sarà un serio candidato per il titolo nel 2024, un’incoronazione quest’anno gli permetterebbe di unirsi alla cerchia ristretta dei piloti nove volte campioni del mondo, eguagliando Valentino Rossi, Mike Hailwood e Carlo Ubbiali, ma anche quella di chi ha vinto con due case diverse nella categoria regina. Attualmente solo Geoff Duke (Norton e Gilera), Giacomo Agostini (MV Agusta e Yamaha), Eddie Lawson (Yamaha e Honda), Valentino Rossi (Honda e Yamaha) e Casey Stoner (Ducati e Honda) sono riusciti a raggiungere questo obiettivo.

Primo campione del mondo “indipendente” dell’era MotoGP

Se Jorge Martín non si è avvicinato a raggiungere questa impresa nel 2023, lo spagnolo si è scontrato con due ultimi fine settimana di gara meno positivi e ha perso il titolo. Se Marc Marquez riuscisse dove il suo connazionale ha fallito, diventerebbe il primo pilota nell’era della MotoGP ad essere incoronato con un team indipendente.

Valentino Rossi è l'ultimo ad essere riuscito a raggiungere questa impresa, vincendo l'ultimo titolo dell'era 500cc con il team Nastro Azzurro.

LEGGI ANCHE > Il programma del Gran Premio MotoGP del Qatar

L'attesa più lunga tra due titoli

Rossi e Lorenzo hanno aspettato tre stagioni tra due titoli, mentre Stoner ha aspettato quattro lunghe stagioni. La stagione 2024 di Marc Marquez sarà però la quinta dall'ultimo titolo conquistato nel 2019. Una sfida che il pilota di Gresini cercherà di raccogliere, scontrandosi con rivali del calibro di Pecco Bagnaia e Jorge Martín.

Ventiquattro circuiti 

Il numero 93 ha già vinto su venti circuiti diversi nel corso della sua carriera, ma restano quattro piste in calendario che non ha ancora domato. Se Marquez vincesse a Portimao, Red Bull Ring, in Indonesia, India e/o Kazakistan, può sperare di eguagliare o addirittura superare Stoner (21 circuiti), Rossi (23) o Doohan (24).

Salita alla vetta

Se le ultime stagioni di Marquez sono state povere di successi, lo spagnolo potrebbe continuare la sua ascesa nella classifica dei maggiori detentori di podi e vittorie.
Attualmente con 85 primi posti (tutte le categorie combinate), è a sole cinque lunghezze da Angel Nieto (90). In termini di podi, dodici presenze in più ai box gli permetterebbero di eguagliare Jorge Lorenzo (152).

LEGGI ANCHE > Acosta avrà 11 Gran Premi per battere il record di Marquez

Luca Bartolomeo

Belga certificato senza accento che scrive con piacere per un sito francese. Responsabile della MotoGP

0 Visualizza commenti)

Continua a leggere su questi argomenti:

Leggere anche

commenti

*Lo spazio riservato agli utenti registrati. Per favore connettere per poter rispondere o pubblicare un commento!

0 Commenti)

Scrivi una recensione