I piloti Honda “realistici” prima del GP di Spagna

Se Luca Marini e Joan Mir non si daranno obiettivi ambiziosi per il GP di Spagna, sperano che l'incontro permetta alla Honda di progredire.

pubblicato 23/04/2024 à 18:39

Luca Bartolomeo

0 Visualizza commenti)

I piloti Honda “realistici” prima del GP di Spagna

Honda raccoglie informazioni a Jerez ©HRC

Dopo un weekend complicato negli Stati Uniti, la Honda arriva in Spagna con la speranza di raccogliere tante informazioni. Per mettere tutte le possibilità dalla sua parte, la fabbrica giapponese si avvarrà dell'esperienza di Stefan Bradl come Wildcard.

Il tedesco prenderà parte al weekend di gara, per familiarizzare con la Honda prima di prendere parte ai primi test ufficiali della stagione sullo stesso circuito, il giorno dopo la gara principale.

Dal canto loro, gli autisti abituali arrivano in Europa senza grandi ambizioni. Se Joan Mir è in procinto di disputare il suo Gran Premio in casa, l'iberico sa che non deve aspettarsi troppo dalla sua RC213V.

“Penso che venire a Jerez, dove tutti i tifosi locali mi supportano, sarà un aiuto dopo il difficile weekend che abbiamo vissuto ad Austin, spiega il numero 36. È importante lasciarci tutto questo alle spalle e continuare a lavorare come abbiamo fatto dall’inizio dell’anno.

Dobbiamo essere realistici riguardo a ciò che è possibile fare e concentrarci sui miglioramenti, continua Mir. Si tratta di progredire passo dopo passo, non possiamo aspettarci di fare un grande passo avanti in questa fase. »

Dall'altra parte del box Repsol Honda, Luca Marini non ha ancora sbloccato il suo contatore nel 2024, ma vede la raccolta dei dati durante il prossimo fine settimana come una buona cosa per il futuro.

“È un altro fine settimana per continuare a lavorare con la squadra. Adesso non è il momento di smettere di lavorare, dobbiamo continuare a raccogliere informazioni, ma anche lavorare sugli sviluppi per il futuro, aggiunge l'italiano. Jerez è una buona pista per questo tipo di lavoro, la squadra ha fatto molti test qui e sarà con noi questo fine settimana, quindi sarà interessante vedere cosa riusciremo a tirarne fuori. »

Da notare che la Honda ha un totale di 25 vittorie durante il Gran Premio di Spagna. La squadra giapponese però non vince a Jerez dal 2019.

Luca Bartolomeo

Belga certificato senza accento che scrive con piacere per un sito francese. Responsabile della MotoGP

0 Visualizza commenti)

Leggere anche

commenti

*Lo spazio riservato agli utenti registrati. Per favore connettere per poter rispondere o pubblicare un commento!

0 Commenti)

Scrivi una recensione