Bagnaia: “Dobbiamo ripartire da zero”

Francesco Bagnaia invita la Ducati a rimettersi in discussione dopo due Gran Premi deludenti, a Portimao e ad Austin.

pubblicato 17/04/2024 à 19:46

Luca Bartolomeo

0 Visualizza commenti)

Bagnaia: “Dobbiamo ripartire da zero”

Bagnaia ancora in difficoltà ad Austin ©Ducati Corse

Erano due weekend di gara consecutivi che il campione del mondo in carica non finiva nella top-3. Sia in Portogallo – dove ha concluso quarto nello Sprint prima di cadere nella gara principale – che negli Stati Uniti – dove ha concluso ottavo sabato e quinto domenica – il numero 1 ha vissuto uscite complicate in pista, lì dove il suo compagno di squadra, Enea Bastianini, sembra brillare.

Pur essendo in buona forma nel primo appuntamento stagionale in Qatar, Bagnaia spiega di non capire il motivo per cui ha brutte sensazioni al manubrio della sua Desmosedici GP24, e invita la Ducati a fare un reset completo prima di Jerez per identificare il problema.

“Dopo i primi cinque o sei giri pensavo alla vittoria, o al podio, commenta il pilota della Ducati dopo il GP delle Americhe. Ma dopo ho iniziato ad avere difficoltà, spesso bloccavo l'anteriore e ho dovuto adottare un comportamento difensivo. Questo è il miglior risultato che potessi immaginare. 

Analizzeremo ovviamente tutti i dati possibili per evitare che uno scenario del genere si ripeta a Jerez. lui continua. Dobbiamo metterci in discussione, ripartire da zero, perché sono già due week-end consecutivi che il risultato non è all'altezza delle nostre aspettative. »

Guai tutti sconosciuti vista la prestazione di Bagnaia nei test prestagionali. In Malesia ha fatto segnare il miglior giro dei tre giorni di test in 1:56.682, mentre in Qatar ha concluso in testa alla classifica in entrambe le giornate di test.

“Prima dell'inizio della stagione non avevamo notato nessuno dei problemi che abbiamo adesso, tutto era perfetto. E non appena iniziamo un weekend di gara sorgono problemi che non abbiamo mai sperimentato. Ciò rende ancora più difficile analizzare cosa non va, ma credo nella mia squadra e sono sicuro che troveremo rapidamente delle soluzioni”. concludilo.

Resta da vedere se le Rosse riusciranno ad individuare le cause delle recenti scarse prestazioni del loro pilota di riferimento, mentre Jorge Martín ed Enea Bastianini stanno decollando nel campionato.

LEGGI ANCHE > I numeri del GP delle Americhe MotoGP

 

Luca Bartolomeo

Belga certificato senza accento che scrive con piacere per un sito francese. Responsabile della MotoGP

0 Visualizza commenti)

Leggere anche

commenti

*Lo spazio riservato agli utenti registrati. Per favore connettere per poter rispondere o pubblicare un commento!

0 Commenti)

Scrivi una recensione