Quartararo soddisfatto, Zarco guarda avanti, le reazioni del francese dopo il GP delle Americhe

Dopo un incontro infruttuoso in MotoGP, i francesi Fabio Quartararo e Johann Zarco ricordano di doversi concentrare sullo sviluppo della loro moto.

pubblicato 15/04/2024 à 09:30

Luca Bartolomeo

0 Visualizza commenti)

Quartararo soddisfatto, Zarco guarda avanti, le reazioni del francese dopo il GP delle Americhe

Quartararo felice del suo weekend ad Austin ©Yamaha

Se il francese avesse vissuto un fine settimana complicato durante il GP delle Americhe MotoGP, quella di Johann Zarco fu particolarmente disastrosa. Dopo aver commesso un errore alla curva 6 durante lo Sprint, il pilota di Cannes è finito nella ghiaia. Nella gara principale le cose non sono andate bene neanche per il numero 5 che è stato costretto al ritiro al sesto giro.

“Siamo abbastanza lontani dall’obiettivo principale, dobbiamo aggiustare la base della moto, spiega il pilota LCR Honda. Per quanto riguarda la caduta, ho provato ad inclinarmi più del solito per curvare meglio, e ho perso l'avantreno. 

Domenica, fin dal primo giro, ho sentito delle vibrazioni al posteriore della moto e, nonostante abbia fatto del mio meglio, la situazione è peggiorata e ho iniziato a perdere tempo, cosa che mi ha costretto a rinunciare, continua. Dobbiamo capire cosa è successo e vedere come possiamo migliorare per la prossima gara. »

©LCR Honda

©LCR Honda

Trimestrale non ha avuto nemmeno il fine settimana che sperava. Partito dalla sedicesima posizione in griglia, è risalito al quattordicesimo posto all'inizio della gara principale, per poi scendere al ventesimo posto prima della fine del primo giro a seguito di un'uscita.

Nonostante tutto, arrivando in dodicesima posizione, il pilota Yamaha preferisce vedere il positivo: il fine settimana è stato ricco di insegnamenti.

“Purtroppo ho sterzato al primo giro alla curva 12, ha spiegato #20. Ho perso qualche posizione ma, a dire il vero, mi aspettavo peggio. Il mio passo non era buono, mentre il degrado delle gomme non era significativo. Forse avremmo potuto ottenere una posizione migliore, ma penso che questo fine settimana sia stata un’opportunità per provare molte cose e ci siamo concentrati principalmente sul miglioramento della moto.

Ho iniziato la gara con una bici che non avevo mai provato prima, poi ammette. Questo fine settimana è stato fantastico perché abbiamo provato molte, molte cose. Penso che sia una buona cosa per la nostra esperienza. Sappiamo di cosa abbiamo bisogno e avere una direzione chiara verso cui lavorare è una cosa positiva. »

LEGGI ANCHE > Classifica MotoGP 2024 – Il campionato dopo il GP delle Americhe

 

Luca Bartolomeo

Belga certificato senza accento che scrive con piacere per un sito francese. Responsabile della MotoGP

0 Visualizza commenti)

Leggere anche

commenti

*Lo spazio riservato agli utenti registrati. Per favore connettere per poter rispondere o pubblicare un commento!

0 Commenti)

Scrivi una recensione