Zarco soddisfatto, Quartararo preoccupato, le reazioni del francese dopo il GP del Qatar

Rispettivamente 11° e 12° nel Gran Premio del Qatar, Fabio Quartararo e Johann Zarco hanno avuto discorsi molto diversi al traguardo.

pubblicato 11/03/2024 à 09:09

Luca Bartolomeo

0 Visualizza commenti)

Zarco soddisfatto, Quartararo preoccupato, le reazioni del francese dopo il GP del Qatar

Quartararo denuncia una situazione allarmante in casa Yamaha ©Michelin

Le MotoGP ha fatto il suo ritorno alle competizioni questo fine settimana durante il Gran Premio del Qatar disputato sul circuito di Losail. Se molti temi hanno animato l'evento, ai piloti francesi si è trattato di valutare i progressi delle rispettive fabbriche durante l'inverno.

13° in qualifica dopo aver mancato di poco la Q2, Johann Zarco ha concluso lo Sprint in 16° posizione. Più positiva la sua domenica, autore di una buona partenza, il vincitore del Gran Premio d'Australia 2023 è la prima Honda a tagliare il traguardo, in 12esima posizione.

« Sono riuscito a tenere un buon ritmo fino alla fine, perché avevo solo piccole vibrazioni sulla moto rispetto a sabato, spiega il cannense ai microfoni di Canal+. Ho detto loro che non volevo una bici veloce perché perde rapidamente il controllo. Questa domenica non ha vibrato davvero, quindi ho potuto provare alcune cose.

Sono contento del mio ritmo, ho addirittura concluso con un 53.5, che è corretto, Egli continua. Non c'era modo di andare più veloce a causa del grip. DDietro è un campionato tra giapponesi, ero con Alex Rins e Fabio, c'era anche Joan Mir. Abbiamo visto gli Europei andare avanti. Avrei voluto seguire Vinales ma è bastato il poco tempo che è sceso sotto i 53 perché ciò non accadesse. »

Nel complesso un buon inizio di stagione, premiato con pochi punti. Abbastanza per soddisfare il pilota LCR che preferisce lasciare che il tempo faccia il suo corso.

"Jgestisce bene la bici, è davvero bella, riceviamo buone informazioni quindi devi essere paziente, Zarco aggiunge ancora. È una soddisfazione avere qualche punto in tasca, mi fa sempre sentire bene. Missione compiuta, ora si tratta di andare avanti, fare giri e scoprire tante cose. »

LEGGI ANCHE > MotoGP – Zarco e Quartararo si contenderanno il record francese nel 2024

Nel garage dell'altro Tricolore, Fabio Quartararo, i sentimenti sono diversi. Qualificato in 16esima posizione, il pilota Yamaha sabato è arrivato in 12esima posizione. Finirà una posizione più in alto alla fine della gara principale, la moto giapponese con la migliore posizione finale.

«CE' difficile trovare qualcosa da dire su questa gara, conosciamo i punti deboli della nostra moto e dovremo lavorare perché siamo ancora molto lontani dagli altri e non sappiamo davvero come fare questi passi avanti, commenta dal canto suo Quartararo. JNon ho imparato nulla di questa gara, ho solo visto che eravamo molto lontani dagli uomini davanti. Abbiamo ancora molto lavoro da fare, dovremo fare qualcosa. »

LEGGI ANCHE > MotoGP Qatar – Gara: Francesco Bagnaia intoccabile a Losail

Luca Bartolomeo

Belga certificato senza accento che scrive con piacere per un sito francese. Responsabile della MotoGP

0 Visualizza commenti)

Leggere anche

commenti

*Lo spazio riservato agli utenti registrati. Per favore connettere per poter rispondere o pubblicare un commento!

0 Commenti)

Scrivi una recensione