GP2-C2: Rossi e King offrono la doppietta a Racing Engineering

L'americano Alexander Rossi ha ottenuto il suo primo successo dell'anno nella GP2 Series durante la gara sprint di Spa-Francorchamps. Jordan King regala la doppietta a Racing Engineering.

pubblicato 23/08/2015 à 11:48

Pierre Nappa

0 Visualizza commenti)

GP2-C2: Rossi e King offrono la doppietta a Racing Engineering

il team Ingegneria da corsa ha brillato questa domenica a Spa-Francorchamps. La squadra spagnola ha vinto la doppietta nella gara sprint della GP2 Series grazie al duo Alexander Rossi ? Re Giordano, l'americano ha ottenuto il suo primo successo nella serie dal 2013.

Partito dalla pole, il re britannico non ha mantenuto a lungo il vantaggio della sua posizione di partenza, mentre il suo compagno di squadra Rossi ha subito preso il controllo della gara. Dietro il duo Racing Engineering che non si preoccuperà fino al traguardo, Nathanaël Berthon (Team Lazarus), secondo in griglia ma autore di una partenza complicata, è rimasto a lungo in terza posizione.

Il francese, però, non è riuscito a contenere gli attacchi dell'avversario Stoffel Vandoorne (Gran Premio ARTE) e Mitch Evans (Russian Time) che condurrà la fine dell'evento. Dopo un periodo di virtual safety car in seguito all'uscita di pista del francese Arthur Pic (Campos Racing), il belga, vincitore ieri, ha commesso un errore in frenata all'ultima chicane permettendo ad Evans di ridurre il gap.

Il neozelandese ne ha approfittato pochi istanti dopo all'ultimo giro, superando il pupillo di McLaren frenata a Les Combes per salire sul podio. Quarto, Vandoorne ottiene comunque nuovi punti preziosi nella sua ricerca del titolo.

Artem Markelov (Russian Time) è arrivato quinto davanti a Sergey Sirotkin (Rapax), Nathanaël Berthon e Alex Lynn (DAMS). Norman Nato (Arden) si classifica 20°, mentre Arthur Pic e Pierre Gasly (DAMS) furono costretti ad abbandonare.

Trovate il resoconto dell'evento Spa-Francorchamps GP2 Series, nel numero 2026 di AUTOhebdo, disponibile da domani sera in versione digitale, e da questo mercoledì in edicola.

0 Visualizza commenti)

Leggere anche

commenti

*Lo spazio riservato agli utenti registrati. Per favore connettere per poter rispondere o pubblicare un commento!

0 Commenti)

Scrivi una recensione