Luke Browning, ritratto di un ragazzo sulla corsa a ostacoli

A 22 anni e dopo un primo anno difficile, l'inglese sembra essere uno dei grandi favoriti per il titolo della Formula 3, status che non ha avuto difficoltà a confermare nei primi due round, spinto dalla vittoria finale a Macao del 2023. Lanciato a tutta velocità, il pilota dell'Hitech spera di scalare gli ultimi gradini che lo separano dalla Formula 1.

pubblicato 30/04/2024 à 16:02

Gonzalo Forbes

0 Visualizza commenti)

Luke Browning, ritratto di un ragazzo sulla corsa a ostacoli

©Williams

Bastano pochi secondi per capire che Luke Browning è divorato dall'adrenalina. Come suo padre, si descrive come un amante del brivido. Non sorprende quindi vederla sfrecciare oggi a più di 200 km/h sui circuiti di tutto il mondo. “ Mi sono sempre piaciute le cose veloci, tutto ciò che potesse darmi emozione, una scarica di adrenalina, ci rivela. Ho ereditato questa caratteristica da mio padre che è un “drogato di adrenalina”. Nei fine settimana cercavamo sempre di trovare cose da fare che potessero darci quelle sensazioni. Ho amato quell'epoca! Viaggiando dietro di lui in moto quando avevo 6/7 anni… La passione per le cose veloci crebbe velocemente e così arrivò la passione per il motorsport. "

Punto, il ragazzo del Cheshire lo prende subito in simpatia. Come il numero di bambini

Gonzalo Forbes

Responsabile delle formule promozionali (F2, F3, FRECA, F4...). Portato dalla grazia di Franco Colapinto.

Questo articolo è riservato agli abbonati.

Ti resta il 90% da scoprire.



Sei già abbonato?
Accedi


  • Articoli premium illimitati
  • La rivista digitale dalle 20:XNUMX ogni lunedì
  • Tutti i numeri di AUTOhebdo disponibili dal 2012
COUV-2433

0 Visualizza commenti)

Leggere anche

commenti

*Lo spazio riservato agli utenti registrati. Per favore connettere per poter rispondere o pubblicare un commento!

0 Commenti)

Scrivi una recensione