Sviluppo, telaio, motore... Dov'è la nuova vettura di F3?

Come la F2 quest’anno, anche la F3 accoglierà una nuova monoposto a partire dalla prossima stagione. Attualmente in fase di sviluppo, questo potrebbe presto essere utilizzato per il debug.

pubblicato 03/05/2024 à 09:34

Gonzalo Forbes

0 Visualizza commenti)

Sviluppo, telaio, motore... Dov'è la nuova vettura di F3?

La Dallara F3 2019 vive la sua ultima stagione agonistica. © Agenzia fotografica olandese / DPPI

Il futuro si sta preparando dalla parte di F3. Come il F2 che ha introdotto un'auto completamente nuova in questa stagione (la Dallara F2 del 2024), la categoria inferiore aggiornerà anche la sua gamma attuale. Lo sappiamo da tempo, la Dallara F3 2019 sta vivendo i suoi ultimi istanti prima del ritiro.

L'arrivo del suo successore è previsto per la campagna 2025, un anno dopo quella della Formula 2. Un'introduzione scaglionata per via dei tempi di sviluppo richiesti e affinché i due progetti non si sovrappongano contemporaneamente.

Uscita in pista prevista per quest'estate per la nuova F3

Per quanto riguarda la tabella di marcia per questa nuova F3, tutto sembra andare bene per Formula Motorsport Limited, promotrice della Formula 3. In primo luogo dalla parte dei partner che non cambieranno rispetto alla generazione precedente. Abbastanza per rendere il processo più semplice.

« Sì, lavoreremo ancora con Dallara (fornitore di telai) e Mecacromo (fornitore del motore) riguardante la nuova vettura di Formula 3, ha assicurato Bruno Michel, patron della Formula Motorsport Limited, nel corso di un punto stampa. Siamo già molto avanti nel processo di sviluppo. Abbiamo già superato con successo alcuni test di sicurezza la scorsa settimana (fine aprile). C'è altro in arrivo. »

Per quanto riguarda l'azione in pista, il promotore punta a mandare in pista il suo nuovo cavallo nelle prime settimane dell'estate. Un po' prima della F2 dello scorso anno, vista sull'asfalto nell'ultima parte dell'estate. Poi si tratterà di affinare lo sviluppo per completarlo in tempi brevi per iniziare il processo di produzione di 30 modelli per i 10 team in griglia.

« L'idea sarebbe quella di avere una vettura a disposizione per uno shakedown verso fine giugno, inizio luglio per poi iniziare la parte maggiore di sviluppo del programma, continua Bruno Michel. Vogliamo essere pronti il ​​prima possibile. Non è mai facile rispettare il calendario. Ora sappiamo che inizieremo a Melbourne (14-16 marzo) l'anno prossimo. Dobbiamo quindi essere pronti il ​​prima possibile, ma anche affinché le squadre possano svolgere i test. Finora tutto sta andando come previsto. C'è molto lavoro come al solito. » Per quanto riguarda l'aspetto della nuova creazione, il promotore non ha ancora rivelato nulla anche se non ci sarebbe da stupirsi se si avvicinasse al F1 moderno come F2 2024. Quindi armatevi di pazienza prima che il velo venga sollevato definitivamente, probabilmente nello sprint finale della stagione.

LEGGI ANCHE > Bruno Michel non espanderà le sue griglie F2 e F3 per Andretti

Gonzalo Forbes

Responsabile delle formule promozionali (F2, F3, FRECA, F4...). Portato dalla grazia di Franco Colapinto.

0 Visualizza commenti)

Leggere anche

commenti

*Lo spazio riservato agli utenti registrati. Per favore connettere per poter rispondere o pubblicare un commento!

0 Commenti)

Scrivi una recensione