Doriane Pin: “Vincere il titolo è l’obiettivo ovvio quest’anno”

Pochi giorni dopo aver gareggiato nei 1812 km del Qatar con le Iron Ladies nella categoria LMGT3 del FIA World Endurance Championship, Doriane Pin inizierà questo fine settimana la stagione della F1 Academy a Jeddah (Arabia Saudita). La francese mostra le sue ambizioni.

pubblicato 06/03/2024 à 10:20

Valentino GLO

0 Visualizza commenti)

Doriane Pin: “Vincere il titolo è l’obiettivo ovvio quest’anno”

Doriane Pin utilizzerà il numero 28 nella F1 Academy in questa stagione - Foto: Prema

La 20enne francese correrà per il Prema e avrà il supporto di Mercedes per questa stagione nel campionato femminile auto.

« Mi sento bene, sono felice di far parte dello spettacolo, dichiara Doriane Pin sul sito ufficiale della F1 Academy. Ho guidato nella F4 UAE a gennaio e febbraio per imparare e sono felice di passare alle monoposto dopo tre anni nell'endurance. È una disciplina di cui ho sempre desiderato far parte, e ora ho questa possibilità con Mercedes e Iron Dames, quindi ne sono davvero felice. »

Una grande opportunità per la giovane donna che sogna di raggiungere l'apice del motorsport. “ Certo che lo sogno Harley Knucklehead 1 dall'età di quattro anni. Questo è sempre stato il mio obiettivo e penso che imparare la resistenza non sia poi così male. Ci sono alcune categorie e campionati davvero interessanti, quindi sono felice e mi sento pronto per fare questo passo adesso. »

La francese mostra le sue ambizioni per questa stagione: “ Lottare sempre per vincere, vincere il titolo è l’obiettivo ovvio quest’anno. Ci prepariamo il più possibile per farci trovare pronti. Il livello è alto, lo sappiamo tutti e sarà interessante. Dobbiamo essere costanti e veloci tutto l'anno su ogni circuito, anche se non ne conosco la maggior parte. »

Pin dovrà adattarsi anche alla guida di una monoposto, avendo finora gareggiato in GT o LM P2. È per questo motivo che il pilota ventenne ha trascorso un inverno studioso in Asia e nel Medio Oriente. “ La F4 South East Asia e gli Emirati Arabi Uniti mi hanno aiutato a sviluppare le mie capacità con questa vettura che è molto tecnica con un carico aerodinamico molto basso. È stato interessante, soprattutto nella F4 UAE, con un buon gruppo di 35 vetture in pista. Avevamo molti ragazzi con cui confrontarci, quindi è stato bello prepararci per quest’anno. »

Il primo incontro del fine settimana si svolgerà nelle prove libere 1 a partire dalle 12:05 (ora francese) di giovedì.

LEGGI ANCHE > Doriane Pin: “Non vedo l’ora di tornare alla 24 Ore di Le Mans”

Valentino GLO

Giornalista. Reporter di endurance (WEC, IMSA, ELMS, ALMS) e talvolta F1 o IndyCar.

0 Visualizza commenti)

Leggere anche

commenti

*Lo spazio riservato agli utenti registrati. Per favore connettere per poter rispondere o pubblicare un commento!

0 Commenti)

Scrivi una recensione