PCCF – Paul Ricard: Marcus Amand un primo podio che ne chiede altri

Per la sua terza partenza nel PCCF, Marcus Amand ha messo a segno una grande prestazione che gli ha permesso di salire sul podio assoluto per la prima volta.

pubblicato 04/05/2024 à 20:05

Alexandre HERBIN

0 Visualizza commenti)

PCCF – Paul Ricard: Marcus Amand un primo podio che ne chiede altri

Marcus Amand ha segnato un doppio colpo questo sabato al Castellet. © Alexis Goure.

Gli ci sono volute solo tre gare per diventare il primo debuttante dell'annata 2024 a salire sul podio zero in questa stagione. Tuttavia, Marcus Amand era lungi dall’essere nella posizione ideale per raggiungere questo obiettivo: “ la mia qualificazione era ancora complicata. C’era il potenziale per fare bene, ma ho avuto alcuni problemi che mi hanno impedito di fare un giro veramente pulito. Entrare nella top-5 era possibile quindi un ottavo posto non era normale. » 

Autore di un buon inizio, il residente di Schumacher CLRT avanza in classifica per poi guadagnare due posizioni dopo la collisione tra Louis Perrot (CLRT Schumacher) e Benjamin Paque (TFT Racing). Quarto alla ripartenza della safety car, l'esordiente ha superato il suo diretto rivale Victor Bernier (Martinet by Alméras) per prendere il comando della sua categoria e soprattutto salire sul podio provvisorio. 

Incisivo nei primi giri dopo la safety car, il franco-finlandese aveva in testa una strategia chiara. “ Volevo costringermi a scappare. Alla fine mi è costato un po’ sulle gomme, ma ho mantenuto la mia posizione. " Detto " fortunato che Victor (Bernier) ha fatto un piccolo stop a Florian Latorre », Marcus Amand ha fatto bene il suo lavoro, senza commettere errori, conquistando il primo podio nella Carrera Cup e aprendo il suo banco di vittorie da esordiente. 

Questa domenica, nel corso della C2, partirà nuovamente ottavo. Trovare la top-3 sarà difficile ma chi indosserà il numero 99 se ne andrà con il “ lo stesso stato d'animo. Penso che una top-5 sia possibile data la nostra prestazione. » A meno che i fatti di gara non gli permettano di fare ancora meglio. 

0 Visualizza commenti)