PCCF – Paul Ricard: Boullery vuole “riazzerare il punteggio a 0” in campionato

Battuto due volte da Marc Guillot a Barcellona, ​​​​Jérôme Boullery (Racing Technology) arriva a Castellet con l'ambizione di tornare nella classifica Pro-Am.

pubblicato 03/05/2024 à 13:50

Alexandre HERBIN

0 Visualizza commenti)

PCCF – Paul Ricard: Boullery vuole “riazzerare il punteggio a 0” in campionato

Jérôme Boullery è all'attacco nel Var. © Alexis Goure.

Come valuti il ​​tuo primo fine settimana in Catalogna?

Deludente. Sicuramente avrei potuto fare di meglio. Marc (Guillot) ha guidato molto bene, gli ho detto al termine di Gara 2. Da parte mia sono deluso dalla nostra prestazione. 

Qual è la tua opinione sull'arrivo di Marc Guillot in ABM?

Per lui è bello perché lavora con una buona squadra. Potrà beneficiare dell'aiuto di piloti professionisti come Marvin Klein a Barcellona o Florian Latorre qui, questo non può che essere vantaggioso. Avrà dati o impostazioni diversi che noi non avremo. 

Durante il primo round ti abbiamo visto combattere con i professionisti mentre il tuo avversario diretto era davanti. La qualificazione è ancora più importante del solito?

Di sicuro. Per il momento alcuni professionisti corrono quasi i nostri stessi tempi. Il problema è che loro vogliono, logicamente, mantenere la loro posizione e questo mi impedisce di lottare con Marc. Non importa se è davanti o dietro in griglia, il mio obiettivo è quello di lottare direttamente con il mio avversario. 

Il terzo titolo sarà il più difficile da ottenere?

Non mi aspetto che sia facile, non lo è mai. Marc ha il desiderio di diventare campione, ma lo voglio anch’io. Ciò che differisce dai due anni precedenti è che siamo solo in tre nella categoria. Devi essere sempre presente, segnare punti importanti ed essere primo il più spesso possibile. 

Che obiettivo hai a partire da questo fine settimana al Paul Ricard?

Quella di riportare i conti a 0! Voglio andarmene da qui con due vittorie. 

0 Visualizza commenti)