Inizio delle ostilità al Lausitzring

27 vetture, un centinaio di conducenti. La stagione prende il via nel complesso tedesco costruito a un centinaio di chilometri da Berlino.

pubblicato 04/05/2024 à 10:28

Domenico Dricot

0 Visualizza commenti)

Inizio delle ostilità al Lausitzring

Coppa Lamera

Coppa Lamera Edizione 2024, ci siamo. Il primo dei sette incontri in programma programmare si svolge a due passi da Berlino, il 3-4-5 maggio in quella che un tempo si chiamava Germania dell'Est. “ Il nostro desiderio è presentare quanti più circuiti possibile ai nostri concorrenti. », Spiega Julien Debin, uno dei boss dell'organizzazione.

Al Lausitzring vengono serviti in termini di esotismo. Anche se sono passati quasi 35 anni dalla caduta dell’impero comunista, la strada dalla capitale tedesca ricorda come questa parte della cortina di ferro viveva in un mondo grigio e povero durante la Guerra Fredda. Fortunatamente sono emerse molte iniziative per recuperare il tempo perduto. Compreso questo imponente complesso dedicato agli sport motoristici, situato non lontano dai confini polacco e ceco. Questo circuito lasciò il segno anche nel 2001 quando, nel giro di pochi mesi, Michele Alboreto morì durante i test privati ​​con l'Audi per la 24 ore di Le Mans, mentre il suo connazionale Alex Zanardi ha perso entrambe le gambe in un terribile contatto con un altro concorrente sull'ovale durante una gara del campionato Cart.

Questo fine settimana il percorso richiederà battaglie molto meno frenetiche, ma molto emozionanti. “ Dovremo stare bene nelle nostre traiettorie, ricorda il nostro interlocutore. In molti punti l'asfalto è accidentato. Il che richiederà uno sterzo delicato per evitare di sollecitare troppo le sospensioni. '.

Notiamo anche che questo tracciato di 4110 metri, formato da due rettilinei, presenta a volte tratti tecnici, a volte curve dove è possibile saldare il pedale dell'acceleratore. Questo è promettente.

Questo venerdì i nuovi arrivati ​​alla Lamera Cup hanno avuto diritto ad un ottimo coaching per evitare le insidie ​​del percorso. Ma le cose serie inizieranno questo sabato 4 maggio con una lunga sessione di test privati, poi 70 minuti di prove di qualificazione. Gara 1 si svolgerà tra le 14:18 e le 2:9. Domenica gara 12 si svolgerà dalle 30:14 alle 17:30, poi dalle 11:XNUMX alle XNUMX:XNUMX. Sommate il tutto: oltre un centinaio di concorrenti sbufferanno allegramente per XNUMX ore su uno dei circuiti più famosi della Germania. Un'introduzione estremamente tonificante da gustare senza moderazione.

LEGGI ANCHE: Théo Pourchaire: “La Lamera Cup, una buona formula per i dilettanti”

0 Visualizza commenti)

Continua a leggere su questi argomenti:

Leggere anche

commenti

*Lo spazio riservato agli utenti registrati. Per favore connettere per poter rispondere o pubblicare un commento!

0 Commenti)

Scrivi una recensione