Oschersleben – Jack Aitken vince gara 1 per KO

Il pilota dell'Emil Frey Racing conquista la sua seconda vittoria nel DTM. Avrebbe dovuto vincere Marco Wittmann, ma il pilota della BMW è stato costretto al ritiro a cinque minuti dalla bandiera a scacchi. Aitken sale sul podio davanti a Bortolotti e Feller.

pubblicato 27/04/2024 à 15:21

Fabien Gerard

0 Visualizza commenti)

Oschersleben – Jack Aitken vince gara 1 per KO

©DTMMedia

È risaputo che il sorpasso al tornello del Motorsport Park di Oschersleben è un lusso che pochi piloti riescono a permettersi. Lo sa bene Jack Aitken, che scatta dalla pole position nella gara di apertura della stagione 2024. Il britannico parte alla grande, riuscendo a controllare le ambizioni del pilota ufficiale Lamborghini, Mirko Bortolotti, che resta in scia alla vettura. Ferrari dall'inglese. La buona partenza è di Ricardo Feller (Abt Sportline- Audi R8LMS) che la prende. Fin dalle prime curve, lo svizzero è salito sul podio provvisorio della gara a scapito dell’esordiente Arjun Maini (Team HRT- Mercedes AMGGT). 

Marco Wittman la interpreta bene

Il pilota di Schubert Motorsport Marco Wittmann è partito dal 19° posto. Quando si apre la finestra del pit-stop, i leader aspettano due giri prima di entrare nella pitlane. Bortolotti si ferma un giro prima di Aitken. L'italiano non riesce a fare la differenza con il leader della corsa. Feller lo lascia addirittura cadere in un posto. La salva di rifornimento sta per finire e Wittman, in testa alla corsa, non si è ancora fermato. Il destino allora gli dà un piccolo aiuto. Là Mclaren di Ben Dörr (Dörr Motorsport) perde la ruota posteriore destra. L'intero circuito viene quindi neutralizzato in pieno percorso Giallo. Wittmann ha effettuato il pit-stop ed è riuscito a mantenere il comando davanti ad Aitken e Feller. 

Quando la safety car, montata in pista, si è affievolita, Wittmann è riuscito a resistere ad Aitken nonostante le sue gomme fossero un po' più fredde di quelle del britannico. Bortolotti ha riconquistato il podio nei confronti di Feller che però si era dimostrato iper aggressivo alla “ripartenza” della gara. Il pilota di Schubert al volante della sua M4 GT3 verde sembra avviato verso la terza vittoria DTM. Pochi minuti prima della fine della gara, improvvisamente ha lasciato passare l'intero gruppo e ha lasciato la sua vettura morire lentamente lungo il muretto dei box. L'ultima sicurezza non cambierà nulla, Jack Aitken conquista la sua seconda vittoria nel DTM e apre perfettamente la sua stagione riuscendo a controllare piloti come Mirko Bortolotti e Ricardo Feller che lo accompagnano sul podio. Sheldon van der Linde (Schubert Motorsport- BMW M4 GT3) è 4° e Thomas Preining, il campione in carica, è autore di una bella rimonta fino alla 10° posizione. 

Il DTM continua questa domenica con una nuova qualifica (09:55) e gara 2 (13:30). Tutti i risultati del DTM possono essere trovati su AutoHebdo.fr

DTM – risultati gara 1

Immagine dello schermo



Fabien Gerard

Coltello svizzero per sport motoristici. Mi piace parlare delle discipline ombra che meritano di essere portate alla luce. Specialista di vetture da turismo (Supercar, DTM, TCR World Tour, BTCC, NASCAR)

0 Visualizza commenti)

Continua a leggere su questi argomenti:

Leggere anche

commenti

*Lo spazio riservato agli utenti registrati. Per favore connettere per poter rispondere o pubblicare un commento!

0 Commenti)

Scrivi una recensione